Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Luglio 2012

ArcaAnthea e Libertas: c'è l'accordo sulle giovanili11/7/2012

LUCCA, 9 luglio – ArcaAnthea e Libertas insieme per lo sviluppo del settore giovanile e del minibasket. Questo è quanto emerge dalla conferenza stampa di presentazione, che si è svolta oggi alle 12 presso il Centro Pulsar in via di Tiglio, dove i rispettivi presidenti delle società hanno palesato i punti dell'accordo raggiunto.

L'obiettivo dell'unione è quello di allargare il mondo della pallacanestro ai tanti giovani interessati a questo sport che a Lucca sta riscuotendo sempre più successo e seguito, anche in virtù dei risultati sportivi ottenuti dalle società sia maschile che femminile.

“Quest'anno, - ha spiegato il presidente di ArcaAnthea Ugo Vincenzini – a differenza delle stagioni scorse, abbiamo una quota importante del budget già predisposta per il settore giovanile, la finalità è quella di mettere risorse a disposizione del vivaio per renderlo competitivo e sempre più credibile. Abbiamo capito che questi erano i medesimi intenti della Libertas ed è stato naturale trovare un accordo con loro, in piena sintonia sulla gestione di questo grande patrimonio.”

“ Abbiamo concordato –continua- un passo così importante in questa direzione in primo luogo perché, col Centro MiniBasket, non è stato possibile trovare un accordo su quelli che erano i nostri progetti, le nostre idee di allargamento della base del settore giovanile, di condivisione degli aspetti tecnici e di quello che dovrebbe essere, secondo noi, un progetto di sviluppo relativo ai giovani. Idee che invece abbiamo trovato in pieno nella Libertas con un progetto a medio- lungo termine che ci soddisfa, e tutti insieme stiamo andando verso un obiettivo che, ripetiamo,è quello di allargare la base del settore giovanile e di strutturarci in modo tale che ci siano finalmente delle risorse sul territorio da valorizzare.”

“Oggi – conclude il presidente - la famiglia ArcaAnthea si allarga ma noi siamo disponibili a parlare con chiunque abbia i nostri valori e la nostra visione, non chiudiamo le porte a nessuno che sia contento di lavorare con noi.”

Ottimista anche il presidente della Libertas Bruno Paoli. “La nostra ambizione – ha affermato - è sempre stata quella di avere un settore giovanile fiorente, a partire dal minibasket, con la prospettiva di uno sbocco in prima squadra. Questo per noi rappresenta un salto di qualità, la comunanza di idee e progetti è forte e mettiamo il nostro bagaglio tecnico e di conoscenze a disposizione dell'ArcaAnthea. È la prima volta, diciamo, in cui veramente si può intravedere un futuro più roseo rispetto a quello degli anni passati in cui le società collaboravano ma fino ad un certo punto.”

L’ultima parola è toccata al patron Alfredo Susanna. “Questo allargamento – ha concluso - dimostra la serietà delle nostre intenzioni e la volontà di creare un unico grande bacino a Lucca. Questo è un messaggio che fin da settembre ci proponiamo di portare nelle scuole ma già ora invito tutti i genitori che vogliono far avvicinare i loro figli a questo meraviglioso sport a contattarci per far si che non rimanga fuori nessuno, come purtroppo talvolta è successo in passato”.

Fonte: LoSchermo.it