Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Marzo 2008

SerieD: Rosignano - Libertas 81-7431/3/2008
ROSIGNANO-LIBERTAS 81-74

Progressivo: 17-21, 41-40, 63-54, 81-74

ARBITRI: Biancalana e Angelillis di Pisa

ROSIGNANO: Chesi 5, Spagna 2, Tarchi 15, Volpi 18, Perez, Raffaelli 31, Manzi, Chimenti 7, Cionini 1, Zaccagnino.
All. Volpi

LIBERTAS: Del Sorbo 6, Marchi 13, Ricci 9, Angelini, Veneziano, Stefani 4, Vannucci 15, Bandini 5, Monti 9, Piercecchi 13.
All. Suffredini

LIBERTAS, SCONFITTA TRA GLI APPLAUSI

Sconfitta esterna per la Libertas Lucca che, nonostante i soliti cronici problemi di formazione legati ad indisponibilità ed infortuni, esce comunque dal parquet di Rosignano a testa alta. Si perché davanti c’era la quarta forza del campionato, notevolmente rinforzatasi nel mercato di gennaio, ma in campo questa differenza non si è proprio vista. E se la sfortuna nei giorni precedenti aveva costretto a rinunciare a Guglielmo e a portare seppur in condizioni non ottimali Ricci e Del Sorbo, a far sorridere c’è il positivo rientro, dopo quasi due mesi, di Vannucci.

Il match vede un sostanziale equilibrio per tutto l’arco dei quaranta minuti: anzi, nel primo periodo sono proprio i lucchesi a fare la partita e a chiudere in vantaggio di 4 lunghezze (17-21). I secondi 10 minuti continuano sulla falsariga del primo, con le 2 squadre ad alternarsi nel punteggio. La svolta al rientro dagli spogliatoi: Rosignano piazza un break decisivo che gli permette di accumulare 10 punti di vantaggio, gap che i lucchesi non riusciranno più a colmare fino alla fine.

Nonostante la sconfitta, Suffredini applaude però i suoi per la bella prova, fatta di tanto cuore e grinta. “Abbiamo sopperito alla grande alle assenze, e una nota di merito va soprattutto a Piercecchi e Vannucci, il cui rientro mi conforta molto. Mi dispiace per i ragazzi che, nonostante l’impegno profuso, sono rimasti molto delusi per la sconfitta”.

Ma anche se non sono arrivati i due punti (e di certo una vittoria a Rosignano non era stata messa in preventivo), questa bella prestazione fa ben sperare in vista dei prossimi due delicatissimi impegni, fondamentali in chiave salvezza, contro Monsummano e Grosseto.

SerieD: Presentazione Partita29/3/2008
SERIE D

Rosignano-Libertas

SABATO ORE 21.15


Difficile trasferta per la Libertas Lucca che questa sera (ore 21.15) va a far visita al Rosignano, quarta forza del campionato.
Incontro tutto in salita per i ragazzi di Suffredini, sempre alle prese con un’infermeria che non accenna affatto a svuotarsi: Guglielmo continua a convivere con problemi alla schiena che ne limitano l’utilizzo, Vannucci viene da un lungo infortunio ed è ancora in forse, Ricci si è infortunato lunedì e la sua presenza è in dubbio fino all’ultimo. A questo si aggiunge l’assenza di Romei, via per motivi personali.
“Non stiamo attraversando un buon momento” sospira Suffredini, indicando nella impossibilità di avere tutti a disposizione il fatto di non allenarsi bene durante la settimana.
La sfortuna sembra davvero non voler dar tregua ai ragazzi del presidente Paoli, visto che ogni settimana la squadra è costretta a rinunciare a 2-3 pedine fondamentali.
E così si perdono ghiotte occasioni di vincere partite abbordabili e di allontanarsi dalla zona calda della classifica.
Adesso i punti di vantaggio sulla quintultima sono solo due, ma fondamentali in chiava salvezza risulteranno le prossime gare contro Monsummano e Grosseto.

La partita di andata vide un vero e proprio suicidio: sempre avanti per 38 minuti, e con un rassicurante +5 ad 1’40” dalla fine, i lucchesi subirono un clamoroso parziale di 0- 10 in poco più di un minuto che regalò agli ospiti un successo insperato. L’intenzione è quella di vendicare questa debacle, ma va dato atto che gli avversari sono tutt’altra squadra rispetto a quella vista a Lucca. Infatti gli innesti di gennaio, su tutti Chimenti da Cecina di B2, hanno fatto diventare i livornesi una delle squadre più pericolose del campionato.

Prom: Pall.Sant'Anna - Meloria LI 60-9620/3/2008
PALLACANESTRO S.ANNA-MELORIA LIVORNO 60-96

Parziali:20-14, 34-40, 50-69, 60-96

ARBITRI: Tranchida di Cascina, Baldini di S.Miniato

S.ANNA: Bertucci 10, Chicca, Guerrieri 10, Martini 2, Petrocchi 4, Rosellini 12, Silvestri 8, Venturini 8.
All.Guerrieri

MELORIA: Graziani 12, Bernini G. 2, Bernini F. 18, Garzelli F. 19, Garzelli A. 8, Antonelli 2, Costa 7, Granata 12, Filippi 16, Vortici ne.
All. Stolfi


Brutto passo indietro della Pallacanestro S.Anna che non riesce a ripetere la bella prova di domenica scorsa nel derby con lo Junior. Il Meloria Livorno passa con estrema facilità, soffrendo solo nei primi due quarti, salvo poi dilagare nella ripresa. I labronici, in attesa della partita di sabato tra Basket&Friends e Junior, tornano così da soli in testa alla classifica e guadagnano il matematico passaggio ai play off promozione.

La partita è sostanzialmente equilibrata nei primi due periodi, con i lucchesi a condurre a larghi tratti: 10-7, 16-11, 19-14 fino al 20-14 della prima sirena. Sono 2 canestri in contropiede di Bertucci e 4 punti consecutivi di Silvestri ad assicurare il vantaggio lucchese.
Nel secondo periodo bruciante parziale di 0-7 per Livorno (20-21 dopo 1’30”) che diventa 20-24, trend subito spezzato però da una tripla di Venturini (23-24). Livorno allunga fino a +6 (27-33), che porta fino all’intervallo (34-40).

Il secondo tempo però non ha più storia: il Meloria comincia a servire con continuità sotto canestro i vari Graziani (si, proprio quel Renato Graziani che negli anni ‘90 ha vestito per anni la maglia della Pallacanestro Lucca) Garzelli F. e Filippi. Il S.Anna paga a caro prezzo la mancanza di lunghi di ruolo, e così Livorno allunga inesorabilmente: 37-49, 42-56, 44-59, 46-64 fino al 50-69 di fine periodo siglato da una bella tripla dall’angolo di Filippi proprio a fil di sirena.
Ultimo periodo da sbadigli: è un monologo labronico fino al +36 finale (60-96). Risultato giusto nel complesso, anche se fin troppo pesante per Guerrieri&c. alla luce di quanto fatto vedere nel primo tempo.

Prom: Presentazione Partite19/3/2008
S.ANNA, DOPPIO IMPEGNO

Dopo la bella prova di domenica nel derby contro lo Junior, perso solo per un terzo periodo da favola dei cugini (un 8/10 da tre nel terzo periodo che avrebbe schiantato chiunque), scende di nuovo in campo la Pallacanestro S.Anna.
Domani sera (ore 20.15) infatti è previsto il recupero della partita del 27 gennaio scorso contro il Meloria Livorno, rimandata su richiesta della società labronica.

Per i ragazzi di Guerrieri un’ulteriore chance per dimostrare quanto di buono fatto vedere domenica, contro un’altra corazzata del campionato, che dovrà vincere a tutti i costi e sperare poi in una sconfitta dell’altra lucchese, lo Junior, per riprendersi, proprio all’ultima giornata di campionato, quel primo posto perso l’altra settimana.

Ma per i giovani biancorossi non finisce qui: una clamorosa svista della Federazione aveva fissato l’ultima giornata di campionato per domenica, giorno di Pasqua. Ma i lucchesi hanno trovato, chiaramente, l’accordo con gli avversari (il CGC Viareggio), anticipando a venerdi sera l’ultimo impegno stagionale. Unica particolarità: vista l’impossibilità a trovare un orario e una palestra liberi, le 2 società hanno deciso di disputare la partita sul parquet versiliese, anche se sarà comunque la Pallacanestro S.Anna a risultare in casa.

Risultati Settore Giovanile18/3/2008
Week end entusiasmante per le giovanili della Libertas Lucca che vincono 4 partite su 4 al cospetto di squadre molto ostiche.


Strepitosa vittoria degli under 21 di Suffredini nella prima partita del girone di Qualificazione alle finali regionali.
I biancorossi hanno la meglio del Laurenziana Firenze dopo un tempo supplementare.
A 4 secondi dal termine dei tempi regolamentari, la Libertas era sotto di 3 con rimessa nella metà campo offensiva. Passaggio a Pozzi che frusta la retina dai 6 e 25 per la parità (68-68).
Nel supplementare una tripla ed un canestro e fallo di Angelini mettono la partita in cassaforte.

Gli Under 19 di Cecchini vincono sull'ostico campo di Massa e Cozzile e continuano un girone di ritorno da primi della classe (5 vittorie su 6 incontri).
Primi due quarti abbastanza contratti che portano i lucchesi anche a -12.
L'ingresso di Pardini, a metà secondo quarto, limita i danni e consente di andare all'intervallo sotto di sole due lunghezze (35-33). Nel terzo quarto salgono in cattedra Agresti, Tovani e Cortopassi e per Massa e Cozzile non c'è più niente da fare.

Gli Under 17 vincono a Chiesina in una partita condotta dal primo all'ultimo minuto.
Sontuosa la prova di Pardini che, con 29 punti non fa rimpiangere le varie assenze nelle file lucchesi.

Prestazione tutta cuore e grinta per gli Under 14 di Stefani che sconfiggono a domicilio un'ottima Us Livorno e continuano la rincorsa al terzo posto in classifica che consentirebbe l'accesso alla seconda fase.
In una partita sempre condotta dai lucchesi, ha impressionato l'intensità difensiva ed il carattere dei giovani biancorossi, bravi a respingere sul nascere ogni tentativo di rimonta dei labronici.


Di seguito i tabellini:

Under 21 Laurenziana Firenze - Libertas Basket Lucca 73-80 d1ts

parziali: 25-20; 14-16; 10-12; 19-20; 5-12

Libertas: Tovani 6, Angelini 13, Pozzi 11, Sorbi 8, Masini 2, Santini, Veneziano 2, Lana, Cosimini 16, Monti 21.
All. Suffredini


Under 19:

Massa e Cozzile - Libertas Basket Lucca 55-78

parziali: 13-13; 22-20; 10-28; 10-17

Libertas: Mori 6, Agresti 21, Mattei ne, Lana 8, Pardini 7, Bertolini, Casini 9, Bianchi 4, Tovani 9, Cortopassi 14, Della Santa.
All. Cecchini


Under 17

Chiesina Basket - Libertas Basket Lucca 49-65

parziali: 13-16; 14-19; 14-16; 8-14

Libertas: Ramacciotti 5, Mattei 3, Pardini 29, Della Nina 8, Vannucci, Di Vita 10, Pierattelli 6, Morandi 3, Carmignani 1, Diena, Mazzoni ne.
All. Cecchini


Under 14:

US Livorno - Libertas Basket Lucca 53-61

parziali: 10-17; 14-18; 7-10; 22-16

Libertas: Martinelli, Bartolomei, Fanucchi, Isola, Bartoli, De Ranieri, Bernicchi, Matteoli, Cortopassi, Calabrese.
All. Stefani


Prom: Pall.Sant'Anna - Junior LU 56-7218/3/2008
PALLACANESTRO S.ANNA-JUNIOR 56-72

parziali: 14-13, 32-30, 46-63, 56-72

Arbitro: Paradiso di Pontedera

S.Anna: Guerrieri 14, Rosellini 5, Silvestri 4, Cecchini 2, Petrocchi 6, Martini 3, Bertucci 16, Guetti 4, Chicca 2.
All.Guerrieri

JUNIOR: Dzendzo 14, Sichi 4, Savelli 8, Giannecchini, Barsotti 7, Tealdi 18, Puccinelli 8, Giovanetti, Del Monte 7, Dini 6.
All.Savelli

Allo Junior i 2 punti, al S.Anna gli applausi: questa la sintesi del derby lucchese della Matteotti. Davide contro Golia, guardando la classifica. Ma in campo questa differenza non si è vista.

Lo Junior paga forse il fatto di aver preso troppo sottogamba una partita che pensava di aver già vinto, al S.Anna il merito di aver lottato fino alla fine, vincendo ben 3 periodi, ma pagando a caro prezzo un terzo parziale da urlo dello Junior (8/10 da tre grazie a 4 triple di un incontenibile Tealdi, e ad altre 2 bombe ciascuno per Dzendzo e Savelli). E pensare che la tripla a fil di sirena da oltre metà campo di Martini aveva mandato il S.Anna al riposo sul +2 (32-30), ma soprattutto gasato tutto l'ambiente. Poi, come già detto, quel terzo periodo che indirizza le sorti dell'incontro a favore dello Junior.
Al S.Anna non basta un grande Guerrieri e tanta buona volontà.

Prossimo appuntamento, Giovedì 20 Marzo per il recupero contro l'ex capolista, Meloria Livorno.

SerieD: Libertas - Viareggio 57-7418/3/2008
LIBERTAS BASKET LUCCA - VIGOR GYMN VIAREGGIO 57-74

parziali: 8-17, 25-38, 38-51, 57-74

Arbitri: Di Natali di Ghezzano, Munda di Carrara

LIBERTAS: Romei 9, Del Sorbo 1, Ricci 12, Stefani, Sorbi 7, Bandini 5, Monti 9, Piercecchi 4, Masini 10, Guglielmo.
All. Suffredini

VIGOR: Florindi 12, Menconi 10, Tesone 19, Stefanini 2, Malcontenti, Palmerini 6, Gatti 3, Pagnucci 2, Binelli 8, Simonetti 12.
All. Filesi


Come da pronostico, la capolista Vigor espugna la Matteotti e mantiene saldamente la vetta della classifica.
Ma la trasferta lucchese non è stata certo una passeggiata per i ragazzi di Filesi, che han dovuto sudare le cosiddette sette camicie per portare a casa i due punti.

La Libertas si presenta con una formazione largamente rimaneggiata, priva di Vannucci, Cosimini, Marchi e Angelini, e con Guglielmo e Bandini a mezzo servizio. Troppo per poter provare ad opporre resistenza alla corazzata Vigor.

Ci si mette poi la sfortuna a mettere ko, dopo soli 4 secondi di gioco, Stefani: palla a due, lancio lungo per Gatti che in penetrazione colpisce in pieno volto il lucchese, ferendolo. La guardia biancorossa è costretta a ricorrere all'intervento del medico e non rientrerà più. La malasorte poi continua con Guglielmo che, già alle prese con problemi alla schiena, è costretto a fermarsi e a dare forfait.

Suffredini è così costretto a lanciare in quintetto il giovane Sorbi, e la scelta si rivela azzeccata, perchè il 18enne lucchese non tradisce le attese, partendo subito sicuro e mettendo a segno il primo canestro della partita dei suoi.

Ma fin dalle prime battute si capisce che la Vigor ha una marcia in più, dimostrando che la prima piazza è ampiamente meritata: la fantasia di Florindi in regia, l'atletismo di Gatti e Menconi, la fisicità di Pagnucci e Binelli, e una panchina lunga che può far uscire i vari Tesone (miglior realizzatore dei suoi) Palmerini e Simonetti.

E' soprattutto il duo sotto canestro Pagnucci-Binelli, un vero lusso per la categoria, a fare la differenza fin dalle prime battute, facendo razzia di tutto quello che passa dalle loro parti. I vari Piercecchi, Masini, Bandini e Del Sorbo, pur non demeritando, rendono comunque troppi centimetri ma soprattutto chili agli avversari.

E' comunque nel primo periodo che si decide la partita: Viareggio parte subito forte imponendo un ritmo forsennato. La Libertas tiene botta fino all'8-8, grazie alle penetrazioni di Romei e al giovane Sorbi, subentrato subito per Stefani. Per Viareggio è l'innesto di Tesone a dare il via alla prima fuga: alla prima sirena Viareggio conduce di 9 lunghezze (8-17).

Il resto della partita vede un sostanziale equilibrio: una coriacea Libertas pronta a lottare su ogni pallone, con gli ospiti che tamponano prontamente ogni tentativo di rimonta lucchese. All'intervallo lungo la Vigor è ancora avanti (25-38). La Libertas si affida ai canestri di Ricci e Masini, ma Viareggio con molta freddezza riesce a mantenere, senza soffrire, un vantaggio rassicurante fino alla fine.

Tanti applausi comunque a fine partita per i ragazzi di Suffredini: non sono queste le partite da vincere per raggiungere la salvezza; le assenze di ieri si sono rivelate determinanti, ma i sostituti non hanno fatto rimpiangere gli assenti. Il presidente Paoli dorma sonni tranquilli: questa Libertas regalerà grandi soddisfazioni.

SerieD: Presentazione 9° Giornata Ritorno15/3/2008
SERIE D

Sabato 15 Marzo ore 19.00

Libertas Lucca-Vigor Gymn Viareggio

Super-derby sabato sera alle 19 alla palestra Matteotti: arriva infatti la capolista Vigor; i ragazzi di coach Filesi, infatti, hanno ben quattro punti di vantaggio sulla seconda in classifica, il Green Team Pistoia, e si presenteranno a Lucca con l’intenzione di proseguire la marcia trionfale che li sta portando dritti dritti in C2.
Ma la Libertas , in cerca di punti-salvezza pesanti, è decisa a fare uno sgambetto ai cugini: all’andata Viareggio si impose per 75-65, conducendo dal primo all’ultimo minuto. Fatale fu una partenza bruciante dei padroni di casa (9-2, 18-8), vantaggio mantenuto senza problemi fino alla fine, nonostante la Libertas , grazie a 2 triple di Ricci, fosse riuscita a riportarsi fino a -4 nel finale.
Partita in salita quindi per i ragazzi di Suffredini, che deve fare i conti con un’infermeria affollata che non accenna a svuotarsi: forfait praticamente certo per Vannucci, che è ritornato ad allenarsi da poco dopo lo strappo muscolare subìto il mese scorso; Bandini in forse per un affaticamento muscolare patito la scorsa settimana; Guglielmo alle prese con problemi alla schiena e Cosimini che continua a soffrire ad una caviglia. Solo nell’allenamento di rifinitura Suffredini sceglierà i 10 convocati, ma è certo che vi saranno diversi elementi a mezzo servizio. Ma questa non deve essere una scusa, ma un motivo in più per dare il massimo. “Mi aspetto una grande partita da chiunque scenda in campo; abbiamo diversi acciaccati ma il resto della squadra è in forma”. Queste le parole del coach biancorosso alla vigilia.
E se in casa lucchese si fa la conta degli arruolabili, la Vigor si annuncia al completo con i rientri, rispetto alla gara di andata, di Pagnucci e Tesone.

Risultati Settore Giovanile13/3/2008
Mentre gli Under 21 festeggiano la qualificazione alla seconda fase regionale che li vedrà affrontare, nell'ordine: Laurenziana Firenze, Basket Cerretese e Folgore Fucecchio in un girone a sei composto anche da Altopascio e Jolly Livorno, già incontrate dai biancorossi nella prima fase del campionato; continuano gli altri campionati delle giovanili Libertas.
Gli Under 19 di Cecchini si impongono nettamente sul Casciana Terme con il punteggio di 55 a 36. Buoni il primo ed il terzo quarto dei biancorossi che sfruttano abilmente i centimetri di Cortopassi per vincere la partita.
Niente da fare invece per gli Under 14 di Stefani che perdono senza demeritare contro la capolista CGC Viareggio. Fatale è stato un approccio troppo morbido alla partita che ha consentito a Viareggio di dominare il primo quarto (12-33), inutili al fine del risultato gli ottimi tre quarti successivi, in cui i biancorossi hanno ritrovato grinta e carattere ricominciando a difendere forte ed a macinare buon gioco.
Brutta sconfitta, infine, per gli under 17 nel sentitissimo derby contro il Cefa Castelnuovo. Anche per i ragazzi di Cecchini, un approccio troppo moscio alla gara ha consentito ampi spazi al Cefa che non si è fatto pregare nel far sua la partita già dopo 10 minuti di gioco sul punteggio di 26 a 10. Nel secondo quarto la musica non cambia ed i biancorossi continuano a subire il ritmo avversario ritrovandosi all'intervallo lungo sotto di 28 lunghezze (54-26). Nel terzo e quarto periodo la Libertas prova a rifarsi sotto, ma ormai è decisamente troppo tardi.

Di seguito i tabellini:


Under 19:

Libertas Basket Lucca - Casciana Terme 55-36

parziali: 21-8; 9-4; 17-10; 8-14

Libertas: Mori 4, Agresti 5, Mattei 2, Lana 3, Pardini 9, Bertolini, Casini 2, Bianchi, Tovani 13, Cortopassi 13, Della Santa 4, Della Nina.
All. Cecchini


Under 14:

Libertas Basket Lucca - CGC Viareggio 66-94

parziali: 12-33; 16-21; 18-20; 20-20

Libertas: Martinelli, Bartolomei, Fanucchi, Isola, Bartoli, De Ranieri, Bernicchi, Matteoli, Cortopassi, Di Benedetto.
All. Stefani


Under 17:

Cefa Castelnuovo - Libertas Basket Lucca 80-57

parziali: 26-10; 28-13; 16-15; 10-19

Libertas: Di Vita 4, De Santi 3, Mattei 13, Pardini 16, Ramacciotti 4, Pierattelli, Della Nina 2, Morandi 2, Giometti 2, Carmignani 3, Mariani 2, Mazzoni.
All. Cecchini


Prom: Pomarance - Pall.Sant'Anna 19-8310/3/2008
Basket Pomarance "B" - Pallacanestro Sant'Anna 19-83

Pall.Sant'Anna: Rosellini 9, Silvestri 6, Chicca 8, Petrocchi 8, Martini 4, Bertucci 15, Guetti 13, Venturini 7, Guerrieri 13.
All. Guerrieri

POMARANCE: Successo fin troppo facile per la PAllacanestro Sant'Anna che sommerge a domicilio il fanalino di coda Basket Pomarance con un perentorio 19-83.
Primo successo esterno per la squadra di Guerrieri che avevano bisogno di ritrovare fiducia dopo cinque sconfitte consecutive, l'esonero di coach Menichetti e la partita persa a tavolino sabato scorso dopo l'infortunio di Muzzarelli.
L'incontro non è mai stato in discussione con i biancorossi che avevano già ipotecato il successo nel primo quarto (4-20) e poi hanno incrementato il vantaggio fino al 6-34 dell'intervallo e all'11-64 di fine terzo quarto.
Tutti a referto i ragazzi di Guerrieri con il positivo rientro di Chicca dopo tre mesi di infortunio ed una convincente prova di Guetti sotto canestro.


SerieD: Don Bosco - Libertas 81-7710/3/2008
Mabo Don Bosco Livorno - Libertas Basket Lucca 81-77

Mabo: Giusti 17, Spinelli 7, Aventini 2, Picchianti 5, Lemmi 2, Marini 9, Malfatti ne, Mariani L. 8, Mariani M. 7, Bianchini 22.
All. Tedeschi.

Libertas: Romei 9, Del Sorbo 2, Marchi 25, Ricci 13, Angelini 6, Stefani 6, Guglielmo 8, Monti 2, Piercecchi 5, Masini 1.
All. Suffredini.

Arbitri: Trovò e Mascii di Pistoia.

progressivo: 20-17; 37-25; 50-41; 60-60; 71-71


LIVORNO: La Libertas perde a Livorno dopo due tempi supplementari.
Una sconfitta che brucia perchè avrebbe avvicinato i lucchesi alla matematica salvezza e per il modo in cui è maturata.
I biancorossi sono partiti male subendo a rimbalzo ma poi sono rientrati in carreggiata conquistando il supplementare grazie ad un ottimo ultimo quarto.
Poi nel primo overtime la squadra ha avuto in mano il pallone della vittoria ma ha sbagliato il possesso decisivo in maniera banale.
Nel secondo supplementare è invece arrivata la beffa con coach Suffredini che recrimina con gli arbitri: "Ci hanno fischiato un fallo in attacco a Stefani inesistente e non hanno punito un fallo a rimbalzo dei livornesi mentre hanno sanzionato ancora un nostro tentativo di difesa".


Risultati Settore Giovanile5/3/2008
Ancora ein plein di vittorie per le giovanili della Libertas.
Gli under 21 della Libertas, guidati da Suffredini, sfoderano una prestazione tutta cuore e, dopo essere stati sotto nel punteggio, per tutta la partita, riescono a vincere di uno contro Stagno chiudendo il campionato al secondo posto e togliendo proprio a Stagno la possibilità di accedere al girone di qualificazione alle final four, dove i bianco-rossi troveranno: Jolly Livorno e Altopascio (con i quali vale il punteggio ottenuto durante la prima fase), Cerretese, Fucecchio e Laurenziana Firenze.
Gli Under 19 di Cecchini espugnano il parquet di Jolly Livorno grazie ad un'ottima prova corale mentre gli Under 14 di Stefani sconfiggono, seppur con qualche patema, un ostico Bottegone Sant'Angelo e raggiungono, nell'attesa di ricevere la capolista Viareggio, la quarta vittoria consecutiva.

Under 21

Acli Stagno - Libertas Lucca 50-51

parziali: 15-12; 12-3; 17-22; 6-14

Libertas: Tovani, Angelini 4, Pozzi 6, Cosimini 17, Monti 15, Masini 4, Santini 5, Veneziano, Lana.
All. Suffredini


Under 19

Jolly Livorno - Libertas Basket Lucca 47-66

parziali: 7-15; 11-20; 13-18; 16-13

Libertas: Tovani 14, Mori 1, Agresti 16, Lana 6, Mattei, Pardini 2, Bertolini, Casini 4, Bianchi 8, Cortopassi 15
All. Cecchini


Under 14:

Libertas Basket Lucca - Bottegone Sant'Angelo 72-57

parziali: 20-15; 20-9; 12-14; 20-19

Libertas: Martinelli, Bartolomei, Rei Rosa, Fanucchi, Isola, Bartoli, Calabrese, De Ranieri, Bernicchi, Matteoli, Cortopassi, Garzella.
All. Stefani


Prom: Dlp Livorno - Pall.Sant'Anna sosp.5/3/2008
LUCCA: E' stata sospesa la partita del campionato di Promozione fra Dlp Livorno e Pallacanestro Sant'Anna. E' successo dopo l'infortunio a Muzzarelli Matteo, che ha riportato la lussazione del gomito.
Il Sant'Anna si era presentato con soli sei giocatori e senza Muzzarelli ed un compagno che lo doveva accompagnare in ospedale, sarebbe rimasto in 4.
Coach Guerrieri voleva comunque continuare, ma poi si è deciso di chiudere il match e tutta la squadra ha raggiunto l'ospedale, dove Muzzarelli è stato sottoposto a intervento chirurgico.
Al momento dell'interruzione Livorno era in vantaggio.
Ora si attende la decisione del giudice sportivo.
Serie D: Libertas - Pielle LI 76-815/3/2008
Libertas Basket Lucca - Pielle Livorno 76-81

Libertas: Romei, Del Sorbo 13, Marchi 8, Ricci 14, Angelini 4, Guglielmo 14, Cosimini, Monti 2, Bandini 3, Piercecchi 15.
All. Suffredini.

Pielle Livorno: Cesareo 8, Caiazzo 5, Volpi 6, Matteucci 4, Barsotti 7, Bufalini 19, Checchi 11, Masini 3, Giovannelli 8, Buselli 9.
All. Fini

ARBITRI: Mangini di Capannoli e Ermini di San Giovanni

Parziali:


LUCCA: Sfuma di un soffio la vittoria per la Libertas, battuta alla palestra Matteotti da una Pielle più concentrata che ha saputo andare subito in vantaggio e poi gestirlo al meglio. Un peccato per la squadra di Suffredini che aveva la possibilità di agganciare i livornesi in classifica.
Buone le prove di Ricci, Del Sorbo e Guglielmo che hanno cercato di tenere alto il gioco della squadra lucchese, purtroppo è mancata la concentrazione finale, cosa che invece è stata la costante dei livornesi.
Le uscite di Ricci e Romei per cinque falli non hanno permesso alla formazione lucchese di rimettere in sesto la partita e alla fine ad uscirne vittoriosi sono stati proprio gli uomini della Pielle.

Risultati Settore Giovanile5/3/2008
Tre vittorie su tre partite per le giovanili biancorosse.
Strepitosa vittoria degli Under 21 della Libertas Lucca che sconfiggono, dopo un supplementare, un Donoratico mai domo ed accedono matematicamente, con una giornata ancora da giocare, alla seconda fase del torneo regionale.
La soddisfazione per il risultato ottenuto dalla squadra di Suffredini è immensa e la Libertas dovrà aspettare il verdetto dell'ultima giornata per conoscere le rivali che incontrerà nella seconda fase.
Buona anche la prestazione degli Under 17 di Cecchini che continuano la rincorsa al secondo posto sconfiggendo il Bottegone Sant'Angelo con un netto 66-84.
Vittoria, infine, anche per gli Under 14 di Stefani che si impongono al termine di un match abbastanza agevole contro i parietà di Monsummano.


Questi i tabellini.

Under 21

Non disponibile


Under 17

Bottegone Sant'Angelo - Libertas Basket Lucca 66-84

parziali: 20-29; 13-23; 21-22; 12-10

Libertas: Ramacciotti 13, Pardini 23, Giometti 6, Della Nina 12, Vannucci 2, , De Santi 7, Di Vita 5, Pierattelli, Morandi 9, Carmignani 7, Mazzoni, Tenucci.
All. Cecchini


Under 14:

Libertas Basket Lucca - Pall. Monsummano 82-54

parziali: 26-14; 11-11; 26-12; 19-17

Libertas: Martinelli, Bartolomei, Rei Rosa, Fanucchi, Isola, Bartoli, Calabrese, De Ranieri, Bernicchi, Matteoli, Cortopassi, Garzella.
All. Stefani