Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Febbraio 2015

Serie D: Team 90 Grosseto-Libertas Lucca 68-7223/2/2015
Team 90 Grosseto-Libertas Lucca 68-72

PALL. TEAM 90 GROSSETO: Villano, Pierozzi 11, Romboli 2, Morgia 9, Contri 8, Ricciarelli 6, Dolenti 5, Neri 8, Santolamazza 3, Zambianchi 16. All. Furi

LIBERTAS LUCCA: Del Sorbo 1, Merciadri, Angelini 22, Alikalfic, Mattei, Lorenzi 23, Sodini 5, Poli 7, Genovali 8, Morello 6. All. Romani

ARBITRI: Marinaro di Cascina e Sgherri di Livorno

PARZIALI: 18-18, 29-36, 41-52

La Libertas Lucca riparte subito dopo lo stop interno con Valdera e sbanca Grosseto, andando via nel secondo quarto e resistendo poi al rientro dei maremmani che incassano il quarto ko consecutivo. Ospiti con la coppia Angelini-Lorenzi su tutti, i biancorossi di casa dopo un buon avvio lasciano campo alla squadra di Romani che punisce ogni disattenzione della Team 90, che deve fare i conti anche con la sfortuna, leggi il ko di Santolamazza per un colpo al costato. Lucca avanti di sette all'intervallo, riesce a toccare anche 15 lunghezze di margine nel terzo tempino, Grosseto reagisce più di nervi che col gioco, ma comunque nell'ultimo quarto riesce a rifarsi pericolosa, tornando a -2 con una tripla di Zambianchi e una schiacciata di Ricciarelli quando mancano 50'' alla sirena. Sull'azione successiva però la Libertas cala l'asso, rispondendo dai 6,75 con Angelini, con i padroni di casa che protestano per un sospetto piede sulla linea. Lucca si riprende due possessi di margine, assicurandosi così una vittoria fondamentale per restare in scia di Valdera.

Fonte: Toscana Basket Live

Serie D: Libertas Lucca-Pall. Valdera 62-7118/2/2015
Libertas Lucca-Pall. Valdera 62-71

LIBERTAS LUCCA: Morello, Del Sorbo 13, Lorenzi 9, Angelini 21, Genovali 4, Poli 7, Sodini 1, Mattei 7, Merciadri ne, Alikalfic ne. All. Romani

PALLACANESTRO VALDERA: Porcellini 10, Balducci D. 6, Balducci G. 4, Buti 3, Palazzuoli 9, Gnarra 16, Isetto 8, Doveri 4, Pantani 11. All. Sforzi

ARBITRI: Salaris di Massa e Salvo di Pisa

PARZIALI: 16-15, 26-24, 41-48

Si interrompe a 10 la meravigliosa striscia di Lucca: Valdera passa alla Matteotti e in attesa della partita dell'Unione si accomoda da sola al comando. Prova di forza dei ragazzi di Sforzi che confezionano una ripresa coi fiocchi da 47 punti, dopo averne prodotti appena 24 nei primi 20'.
Merito dei biancorossi che riescono a mettere la partita sui binari più congeniali, tenendo basso il punteggio, annullando Doveri e limitando molto Porcellini. In attacco le cose non girano granché, se si escludono Del Sorbo e Angelini: gli errori in realtà sono tanti da ambo le parti e alla pausa lunga la Libertas è avanti 26-24. Nella terza frazione Valdera ribalta la gara, sfruttando ogni possesso e trovando canestri preziosi anche dai due Balducci e triple pesantissime nel finale di quarto con Gnarra (2) e Isetto, che permettono ai biancoblù di allungare. Nel quarto tempino la Libertas riesce ad affacciarsi a -2 ma paga ancora i troppi errori, anche dalla lunetta, Valdera riprende vigore e chiude senza eccessivi problemi.

Fonte: Toscana Basket Live

Serie D: Uisp Donoratico-Libertas Lucca 57-679/2/2015
Uisp Donoratico-Libertas Lucca 57-67

ART. ING. DONORATICO: Bartolini, Muti 10, Spina C. 5, Govi, Creatini E. 4, Bottoni 12, Bandaccheri 2, Popusoi 16, Bianchi 8. All. Spina S.

LIBERTAS LUCCA: Romei ne, Mattei, Morello 17, Poli 8, Del Sorbo 7, Lorenzi 15, Angelini 11, Genovali 7, Sodini 2, Merciadri ne. All. Romani

ARBITRI: Mariotti di Cascina e Bianchi di Livorno

PARZIALI: 16-19, 32-30, 47-49

La Libertas Lucca riesce ad allungare la striscia vincente a 10 passando a Donoratico. Un testacoda molto più equilibrato di quanto dica la classifica, con i gialloblù che hanno mollato solo negli ultimissimi minuti. Partita molto fisica, con la squadra di Spina che tiene bene, mentre le guardie ospiti faticano tanto, 16-19 alla prima sirena. Nel secondo tempino continua l'equilibrio, Del Sorbo riesce a contenere Bottoni, ma per la Libertas è complicato fare canestro e così all'intervallo i gialloblù sono avanti di due. Nella ripresa con Lorenzi e soprattutto uno scatenato Morello, bene anche in difesa, la capolista prova ad andar via, ma è Muti a tener botta e così al 30' la gara è sempre aperta, 47-49. Nell'ultimo quarto però i gialloblù si piantano in attacco quando sono sul -3, la Libertas non fa molto di più per metà periodo, poi riesce a dare la spallata decisiva toccando un vantaggio a due cifre un po' bugiardo e centrando la decima vittoria consecutiva che vale il primato, sempre condiviso con Unione e una straripante Valdera.

Fonte: Toscana Basket Live

Serie D: Libertas Lucca-Vela Viareggio 70-655/2/2015
Libertas Lucca-Vela Viareggio 70-65

LIBERTAS LUCCA: Romei ne, Del Sorbo 4, Merciadri ne, Angelini 28, Mattei 3, Lorenzi 11, Poli 5, Sodini, Genovali 10, Morello 9. All. Romani

VELA VIAREGGIO: Colligiani 4, Ghiselli 12, Simonetti 10, Spilotro 5, Catola ne, Iacopini 5, Paolini, Polo 16, Raffaelli 13. All. Colombi

ARBITRI: Sgherri e Bellissima di Livorno

PARZIALI: 14-24, 29-36, 54-44

Soffre ma alla fine conquista l'ennesimo successo, l'undicesimo stagionale, la Libertas Lucca che resta in vetta con Valdera. Alla Matteotti il Vela gioca benissimo per due tempini, poi cede nella ripresa sotto i colpi dei lunghi di Romani con un Angelini immarcabile. Tutto il contrario dell'inizio, con la squadra di casa contratta e un po' superficiale mentre Viareggio va a canestro che è un piacere, infilando quattro triple nei primi minuti, da Ghiselli a Iacopini, passando per Polo e Raffaelli. Al 10' il Vela è avanti di 10, la Libertas comincia a far arrivare palloni ad Angelini e si riporta a -3, 21-24 poi un paio di errori vengono punti da Simonetti e Polo con i ragazzi d Colombi che toccano il +12 poco prima dell'intervallo. Nella terza frazione cambia tutto: Angelini domina in area con un buon aiuto da Genovali, la difesa ferma l'attacco viareggino, Poli sigla cinque punti (gli unici) fondamentali e la rimonta è presto fatta, Viareggio è in affanno e scivola anche a -15, riuscendo a recuperare qualcosa solo negli ultimi minuti a gara però ormai chiusa.

Fonte: Toscana Basket Live