Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Febbraio 2014

Serie D: Libertas Lucca-Dany Quarrata 59-6724/2/2014
LIBERTAS BASKET LUCCA: Mariotti 7, Del Sorbo 3, Poli 8, Lorenzi 21, Rivi 7, Mattei 7, Vanacore, Sodini 6, Da Valle, Fanucchi. Allenatore: Forti.

DANY QUARRATA: Allegria 5, Mati, Ferrari 13, Faloci 10, Nieri 6, Giannini 4, Spampani 19, Maccione 1, Vettori 2, Dolci 7. Allenatore: Sciatti.

ARBITRI: Bernini di Piandisco e Minnella di Sovicille.

PARZIALI: 13-15, 30-30, 45-43.

La maggior esperienza di Quarrata fa la differenza nel finale e condanna alla sconfitta la Libertas Lucca, a cui non è bastata un'ottima partita, condita dai 21 punti di Lorenzi. I mobilieri riscattano la brutta prova casalinga con Poggibonsi e rispondono a Massa e Cozzile restando al quinto posto insieme ai valdinievolini e scavalcando la Sestese ko alla Calamandrei con la Maginot. Partita sempre in bilico, con le due squadre praticamente a braccetto a ogni sirena: da un lato ottimo Lorenzi, dall'altro Quarrata sbaglia tantissimo dalla lunetta (16/32 alla fine), ma viene tenuta su da un grande Spampani. Il match si spacca negli ultimi cinque della quarta frazione, quando si prende la scena Riccardo Ferrari (13 punti tutti nel quarto periodo), il Dany prende cinque-sei lunghezze di vantaggio, la Libertas, che lamenta qualche fischio discutibile, non riesce più a rientrare e Quarrata conquista l'undicesima vittoria del campionato.

Fonte: toscanabasketlive.it

Serie D: Firenze 2-Libertas Lucca 69-5817/2/2014
PRONTO 060 FIRENZE 2 BASKET: Ribera 1, Schembari 2, Ristori 2, Sileci 10, Preda 15, Berti 2, Emmolo 3, Baldovini 21, Donadio 2, Bandini 11. Allenatore: Bertini

LIBERTAS LUCCA: Mariotti, Del Sorbo 2, Lorenzi 10, Poli 29, Rivi 4, Vanacore, Mattei 5, Fanucchi ne, Sodini 4. Allenatore: Forti

ARBITRI: Carlotti di Calcinaia e Marinaro di Cascina

PARZIALI: 15-6, 33-32, 52-52

Il Firenze 2 esce sulla distanza contro la Libertas e continua il suo inseguimento alla capolista Polisportiva.
Un match che sembra mettersi subito bene per i biancoblù che al 10' sono sul più 9 concedendo la miseria di 6 punti ai ragazzi di Forti, poi i padroni di casa si spengono perdono tutta l'intensità e tutto il vantaggio tanto che all'intervallo il tabellone dice 33-32. L'impasse dei fiorentini dura un altro po' anche nella ripresa poi sul 35-38 si accende prima Baldovini poi Sileci che ne mette 5 in fila (due liberi per un antisportivo e una tripla di tabella) per un 10-0 che però non stende Lucca. La reazione biancorossa passa prima da un tecnico a Sileci per finire poi con due giochi da tre punti conquistati da Poli che valgono il vantaggio esterno (45-46). Il finale del tempino vive sulla sfida tra Preda da un alto e Poli dall'altro con il primo protagonista nel 6-0 biancoblù e il secondo nel break uguale lucchese per il 52 pari del 30'. Per coach Forti c'è anche il problema del quarto fallo di Rivi, ma la gara la porta a casa il Firenze 2 perché è la prima asvegliarsi nell'ultimo tempino: Bandini mette a segno gioco da tre punti dopo 2'40", Lucca arranca e non vede più il canestro incaponendosi in soluzioni difficili e forzate. La mazzata la dà Baldovini che trascina i suoi sul più 9, anche se la Libertas risponde con un 4-0 frutto di un altro antisportivo (a proposito, arbitraggio rivedibile per metro e giudizio), ma è sempre il numero 17 fiorentino a piazzare la tripla che manda definitivamente i titoli di coda prima con una tripla e più tardi, dopo aver battuto la 1-3-1 di Forti con due liberi per il 68-58. Ci sarebbe anche il tempo, ma Lucca manca di lucidità e di due punti restano a San Marcellino.

Fonte: toscanabasketlive.it

Serie D: Poggibonsi Basket-Libertas Lucca 51-5910/2/2014
SICUREZZA GLOBALE POGGIBONSI BASKET: Guarino 3, Lenzerini 1, Del Mastio 16, Lotti G. 8, Cortigiani 12, Borgiann F. 4, Ramuchella 2, Peruzzi, Lotti M., Bigazzi 5. Allenatore: Meoni.

LIBERTAS LUCCA: Mariotti 18, Lorenzi 14, Poli 7, Merciadri 5, Rivi 3, De Ranieri, Da Valle 2, Del Sorbo 8, Vanacore 2, Sodini ne. Allenatore: Forti.

PARZIALI: 10-15, 21-21, 34-34.

Colpo grosso della Libertas Lucca che mette fine alla serie di successi di Poggibonsi e conquista due punti d'oro, probabilmente decisivi per chiudere il discorso salvezza.
Sfida tirata in Valdelsa, con i padroni di casa decimati dalle squalifiche dopo l'acceso finale a San Marcellino: out Marco Borgianni, Tordini e Pelosi. Dopo la buona partenza della Libertas, squadre a braccetto alla seconda e terza sirena. Si decide tutto nell'ultimo tempino, quando a fare la differenza sono le triple, tre, di Lorenzi da distanza impossibile e le penetrazioni di Mariottii che tagliano la difesa di Poggibonsi. In difesa la solidità di Rivi e Merciadri fa il resto, ai padroni di casa non bastano i 16 di Del Mastio, passa Lucca, che perde però Del Sorbo che si è rotto il naso in uno scontro di gioco, e Sicurezza Globale che viene subito scavalcata dal Firenze 2 raggiunto solo sette giorni fa, autore del colpaccio sul campo della Polisportiva Galli.

Fonte: toscanabasketlive.it

Serie D: Atletica Castello-Libertas Lucca 54-673/2/2014
ATLETICA CASTELLO: D'Agostini 4, Dos Santos 8, De Peverelli 12, Panfili, Mannelli 3, Scarpa 2. Barletti 1, Monti 8, Casalini 14. Allenatore: Monti

LIBERTAS LUCCA: Mariotti 6, Del Sorbo 9, Lorenzi 13, Poli 23, Rivi 7, Mattei 1, Da Valle 6, Merciadri 2, Vanacore, De Ranieri. Allenatore: Forti

ARBITRI: Trinci di Montecatini Terme e Mori di San Marcello Pistoiese

PARZIALI: 12-16, 25-34, 39-52

Passeggiata fiorentina per la Libertas che torna dalla trasferta di Castello con due punti d'oro in chiave salvezza. Adesso tra lucchesi e biancoverdi ci sono oltre che sei punti anche il doppio confronto diretto, una sorte di ipoteca per la truppa di Forti. Un match che i biancorossi prendono in mano affidandosi all'asse Poli-Rivi con il primo che assicura punti (23 alla fine) e il secondo che pensa ai rimbalzi (15 al 40') e dopo un primo quarto di studio accelerano e scappano sul più 9 all'intervallo. Castello, senza Allegri come sette giorni fa, trova meno del solito da Casalini e il recupero si fa sempre più difficile così il 39-52 del 30' è una sentenza definitiva. Coach Forti dà fondo alla panchina giovanissima (sette classe '94 e un '93) ricevendo buone risposte da tutti, specie da Da Valle che mette a referto i suoi primi punti. Finisce 54-67, per Castello domenica ancora in casa partita difficilissima con Quarrata, mentre Lucca avrà due trasferte consecutive, Poggibonsi e Firenze 2.

Fonte: toscanabasketlive.it