Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Dicembre 2006

Serie D: Libertas - US Livorno 74-7821/12/2006
SERIE D: 13^ GIORNATA

LIBERTAS-US LIVORNO 74-78
(22-22, 30-35, 51-50, 74-78)

LIBERTAS: Romei 2, Marchi 8, Stefani 7, Vannucci 11, Del Sorbo 5, Pozzi 8, Silvestri 1, Guglielmo 14, Piercecchi 12, Angelini 5. All.Suffredini

US LIVORNO: Scardapane 2, Bernini 16, Barghi 5, Manetti 6, Sacconi 18, Jullone, Montecucco 2, La Placa 5, Cinini 5, Campana 17. All Boccardi

Vero che davanti c'era la seconda forza del campionato, ma in campo non si è vista differenza di valori: i risultati continuano a non arrivare, ma la Libertas non può rimproverarsi nulla, se non ancora maledire la sfortuna e un arbitraggio non proprio dei migliori.
Dopo un primo periodo equilibrato (con 2 triple di Guglielmo), nel secondo gli ospiti acquisiscono un piccolo margine senza mai dare l impressione però di piazzare un break mortifero. Al riposo cosi Livorno è avanti di 5 (30-35).
Terzo periodo favorevole ai lucchesi che rientrano prepotentemente in gara grazie anche al giovane Marchi (6 punti consecutivi). Alla terza sirena è 51-50 Libertas. Negli ultimi 10 minuti Livorno conduce sempre, ma la Libertas non molla mai: arriva fino al -2 (66-68) ma poi un ingenuità difensiva permette a Livorno un gioco da 3 punti (canestro+fallo). La partita sembra chiusa, ma in 30" 3 triple di Piercecchi, Vannucci e Pozzi riportano la Libertas a -2 a 5" dalla fine (74-76) con rimessa in attacco da sotto canestro. Riceve Guglielmo che viene letteralmente travolto ma gli arbitri non fischiano clamorosamente nulla.
Tante polemiche ma ormai la frittata è fatta, Livorno vince e alla Libertas rimangono solo tanti rimpianti, per l infortunio occorso a Stefani e per il gioco al massacro su Vannucci che gli arbitri hanno indegnamente permesso.
Adesso la pausa natalizia, per ricaricare le pile e recuperare i vari acciaccati.

Risultati Settore Giovanile21/12/2006
SETTORE GIOVANILE

1 vittoria e 1 sconfitta per le 2 formazioni della Libertas impegnate questo fine settimana: gli under 16 travolgono in trasferta lo Sport Pisa, mentre gli under 21 perdono il sentito derby contro Altopascio


UNDER 21 REGIONALI

Altopascio - Libertas Lucca 94 - 84
(28-28 22-19 14-21 30-16)

Lana 4, Manetti ne, Angelini 18, Pozzi 11, Muzzarelli 8, Sorbi 8, Biagioni 2, Petrini 6, Martini 5, Cortopassi 1, Marchi 21, Mori ne. All Stefani

Derby amaro per gli under 21 di Stefani: primo periodo equilibrato, grazie anche a difese un po' troppo ballerine: a guidare le danze per i lucchesi sono Marchi e Angelini, cui rispondono dall altra parte Spadaccini e Casini. Nel secondo quarto i continui cambi difensivi altopascesi mandano in crisi l'attacco lucchese che, dopo esser stato anche sotto 9, riesce a recuperare fino al -3 dell'intervallo (50-47).
Nel terzo quarto si invertono le parti e la difesa lucchese comincia ad imbrigliare l attacco altopascese, e grazie ad un parziale di 6-2 la Libertas va sul +1 (52-53) ed allunga fino al +4 della terza sirena (64-68).
Nell ultimo quarto però si spenge la luce: ad una difesa assente si aggiunge una clamorosa serie di egoismi in attacco che di fatto regalano la vittoria ad Altopascio e lasciano con l'amaro in bocca un deluso Stefani.


UNDER16 REGIONALI

SPORT PISA - LIBERTAS BASKET 53-106

TENUCCI 2, MATTEI 9, MORANDI 11,CARMIGNANI 18, DI VITA 12, MARIANI 4, DE SANTI 2, DELLA NINA 16, VANNUCCI 10, PARDINI 19 All. Desii

Prima vittoria esterna per gli under 16 di coach Desii: buona partita interpretata con lo spirito giusto, difesa forte e contropiede sono state le armi portato a travolgere doppiando la formazione pisana. Da segnalare che tutti i giocatori sono andati a segno: su tutti un Carmignani scatenato autore di 3 triple.

Serie D: Monsummano-Libertas 70-68 d1ts17/12/2006
QUELLI CHE IL BASKET MONSUMMANO - LIBERTAS BASKET LUCCA 70-68 D1TS
(18-14, 33-23, 52-43, 60-60, 70-68)

LIBERTAS: Romei 6, Marchi 9, Stefani 9, Vannucci 9, Del Sorbo 6, Pozzi 2, Pucci, Silvestri 2, Angelini 4, Guglielmo 21. All Suffredini

MONSUMMANO: Lotti, Milosaylejvic ne, Bertocci 8, Pinocchi 18, Piperno 17, Stefanelli 10, Lombardi 7, Camilli 6, Keraj 4, Tamburrino. All Traversi

ARBITRI: Salassa di S.Miniato, Tortora di Pisa

Ancora una sconfitta per la Libertas (la 10^ in 12 giornate), ma stavolta Suffredini non ha nulla da rimproverare ai suoi: se proprio bisogna prendersela con qualcuno, si può proprio dire che quest'anno la dea bendata della fortuna si sia proprio dimenticata della squadra lucchese.
I lucchesi, privi di Piercecchi, iniziano la partita col freno a mano tirato, e in attacco segnano la miseria di 23 punti nei primi 20 minuti di gioco. Grazie a questa sterilità offensiva Monsummano va al riposo sul +10 (33-23).
Pronti via e la Libertas piazza un parziale di 6-0 (33-29), cui segue però un controbreak di 10-0 di Monsummano (43-29). I lucchesi sprofondano anche a -15, ma dalla metà del secondo periodo fino alla fine, recuperano punto dopo punto. Nel finale punto a punto, i lucchesi sbagliano troppi tiri liberi che avrebbero significato la vittoria, e cosi al 40° il punteggio è in parità (60-60). Il supplementare è equilibrato: a poco più di 1" dalla fine Guglielmo ha i liberi del pareggio: sbaglia il primo, sul secondo altro errore e il tap-in di Angelini non va a bersaglio e Monsummano fa suoi i due punti.
Come detto, niente da recriminare per coach Suffredini, che si dichiara soddisfatto della prova dei suoi: "la squadra ha giocato come, volevo, adesso è un momento cosi, i risultati arriveranno". E aggiunge anche i complimenti ai due arbitri autori di una buonissima conduzione.
Nemmeno il tempo di leccarsi le ferite che è di nuovo campionato: mercoledi sera ore 21.15 alla Matteotti sarà di scena l'Us Livorno, seconda forza del torneo.

Serie D: 12^ Giornata16/12/2006
SERIE D 12^ GIORNATA

QUELLI CHE IL BASKET MONSUMMANO - LIBERTAS BASKET LUCCA

Turno piuttosto impegnativo per la Libertas che sabato sera (ORE 21) affronta la trasferta di Monsummano. Avversari che, ad inizio stagione, sembravano dover essere tra i protagonisti assoluti del campionato ma che fino ad ora hanno avuto diversi passi falsi.
Le due squadre si erano già incontrate ad inizio stagione in Coppa Toscana: ad avere la meglio furono i lucchesi, ma quel risultato non fa testo visto che erano le prime uscite stagionali, con le squadre non al completo e soprattutto ancora in fase di preparazione.
Dopo le ultime uscite, caratterizzate da seconde frazioni di gioco piuttosto deludenti, coach Suffredini si attende una prova di maturità dei suoi, che possa portare i due punti e lasciare la scomoda posizione in classifica.

Risultati Settore Giovanile14/12/2006
SETTORE GIOVANILE

Fine settimana in chiaro-scuro per le giovanili Libertas: gli under 21 vincono col fanalino Chiesina, gli under 13 vincono il derby contro una Pall.Lucca che schierava bambini più piccoli, mentre 2 sconfitte casalinghe per gli under18 e gli under16, rispettivamente contro Cecina e Massa.


UNDER21
Libertas Lucca -Chiesina Basket 89 - 47
(19 - 10, 33 - 9, 24 - 7, 13 - 21)

Tabellini: Veneziano 2, Lana 9, Manetti 2, Angelini 14, Pozzi 8, Muzzarelli 18, Sorbi 2, Biagioni 6, Petrini 6, Martini 15, Cortopassi 5, Mori 2. Allenatore: Stefani.

Prima vittoria casalinga per gli under 21 della Libertas Lucca contro il fanalino di coda Chiesina.
Dopo un inizio è contratto, la maggior lucidità offensiva dei lucchesi permette di andare al primo riposo in vantaggio 19 a 10. Nel secondo quarto si scatena Martini che mette a segno 15 punti con 3 triple: la Libertas piazza un mortifero parziale di 33 a 9 che chiude sostanzialmente la partita. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e la Libertas allunga fino a +50 (76 a 26). Nell'ultimo quarto c'è gloria per tutti i 12 convocati che vanno a referto.
Questa vittoria permette di raggiungere pistoia al quinto posto in classifica.
Prossimo turno Lunedì 18 Dicembre ad Altopascio.


UNDER 18 OPEN
Libertas Lucca - Cecina 65 - 73
Parziali: 21-18 ; 14-16 ; 18-20 ; 12-19

Libertas: Tovani, Stefanini 1, Masini 4, Piochi, Marchi 15, Simonelli 20, Cortopassi 12, Cosimini 3, Della Santa 2, Casini 4, Vanni 2. All.: Dari

Cadono solo nel finale gli under18 contro un tosto Cecina, al termine di una bella partita ben giocata da entrambe le squadre.
I lucchesi, nonostante alcune battute a vuoto nei primi 20 minuti, "fanno" la partita per oltre 3 quarti, rimanendo costantemente avanti nel punteggio e toccando le 12 lunghezze di vantaggio al 26° ( 50-38 ) grazie ai cambi di difesa e ad una buona circolazione di palla, circolazione che viene meno nell'ultima frazione quando le soluzioni individuali prendono il sopravvento lasciando spazio alla superiorità ospite.
A parziale scusante della sconfitta, le precarie condizioni fisiche di alcuni giocatori-chiave, e il fatto di non essersi potuti allenare al completo durante la settimana.
Con la pausa natalizia coincide lo stop del campionato, ma i ragazzi di Stefano Dari saranno attesi dal torneo di San Vincenzo ( 29,30 Dicembre ) e da varie amichevoli prima di rituffarsi il 6 Gennaio nel campionato con la delicata trasferta all' Argentario.


UNDER16
LIBERTAS-MASSA 52-72
(23-25, 26-42, 38-52, 52-72)

Libertas: Carmignani 13, Della Nina 2, Di Vita 8, Mattei, Morandi 2, Pardini 15, Ramacciotti 8, Mariani 2, Tenucci, Vannucci 4, De Santi. All. Desii

Niente da fare per i ragazzi di Desii contro Massa: dopo un primo periodo equilibrato, segue un secondo periodo disastroso, con soli 3 punti segnati e tanti banali errori in attacco. La partita risulta cosi compromessa. Il secondo tempo risulta essere più equilibrato, ma Lucca non sembra mai dare l'impressione di poter recuperare.


UNDER13
Pall. Sant'anna - Pall. Lucca 90-22
(26-6 ; 22-4 ; 18-4 ; 23-8)

Pall. S.Anna: Bartoli, Carannante, Cortopassi, D'Arrigo, De Ranieri, Garzella, Isola, Limaschi, Martinelli, Bartolomei, Andreoni, Bertelli. All.: Dari

Netta vittoria della formazione Under 13 targata Pall. Sant'Anna nel derby con la Pall. Lucca, che presentava bambini di un anno più piccole e ben 3 ragazze. Il Sant'Anna prende subito un consistente vantaggio nel primo periodo grazie ad una buona reattività complessiva, vantaggio che viene costantemente e progressivamente aumentato fino al 90-22 finale. Prossimo impegno domenica 17 Dicembre al Palavinci di Montecatini Terme contro l' Rb.

Serie D: Libertas - Grosseto 71-8910/12/2006
LIBERTAS BASKET LUCCA - TEAM 90 GROSSETO 71-89
(17-24, 41-40, 54-70, 71-89)

LIBERTAS: Romei 3, Marchi 13, Stefani 12, Del Sorbo, Pozzi, Silvestri, Guglielmo 11, Piercecchi 15, Angelini 6. All Suffredini

GROSSETO: Frangini 13, Baldini, Perin, Pierangioli 3, Dolenti 15, Roberti 14, Gorchs 14, Pistachini 25, Maestripieri 2, Goracci 3. All Conti

ARBITRI: Tarantino e Di Natali di Pisa

Un ottimo primo tempo, un secondo tempo inguardabile: questa la sintesi della partita che vede la Libertas soccombere dalla alla capolista Grosseto. Sconfitta che poteva essere messa in conto, ma non certo in questo modo soprattutto alla luce di quanto visto nei primi 20 minuti.
Dopo un primo periodo in cui i lucchesi partono timorosi (Grosseto avanti di 7: 17-24), segue un ottimo secondo periodo, dove Lucca piazza il break grazie ai canestri di Stefani e Marchi. Grazie a loro la Libertas va al riposo avanti di uno: 41-40.
Ma, al ritorno dagli spogliatoi, entra in campo una squadra con "zero concentrazione e zero voglia!" come dichiara uno sconsolato Suffredini a fine partita.
Grosseto non se lo fa dire due volte e piazza un mortifero parziale di 30-13: la difesa della Libertas non esiste più, gli ospiti segnano con regolarità canestri di una facilità incredibile senza incontrare la minima opposizione. Alla terza sirena gli ospiti cosi conducono 54-70, vantaggio che manterranno senza problemi fino alla fine, vista l'incostistenza dei lucchesi, che si fanno prendere dal nervosismo, soprattutto nei confronti dei direttori di gara, e perdono cosi la testa.
Alla fine Suffredini lamenta la mancanza di personalità dei suoi, soprattutto nei momenti difficili, e punta il dito verso i suoi playmaker, in giornata-no: emblema un Romei irriconoscibile in doppia cifra per palle perse.
Prossimo turno sabato 16 a Monsummano.

Serie D: 11^ Giornata8/12/2006
11^ GIORNATA

LIBERTAS - GROSSETO
Dopo il turno infrasettimanale, nemmeno il tempo di ricaricare le pile che è di nuovo campionato: impegno sulla carta proibitivo per la Libertas che domenica, ore 18.30, ospita alla palestra "Matteotti" la capolista Grosseto.
Coach Suffredini conta sul buon momento di forma generale dei suoi, e sul caloroso apporto del pubblico. Circa il roster, sicuramente out i giovani Cosimini e Monti, mentre Rosellini è tornato ad allenarsi regolarmente ma non dovrebbe essere convocato. Per il resto, le ultime riserve verrano sciolte all allenamento di questa sera.

Serie D: Montecatini - Libertas 85-678/12/2006
SERIE D
10^GIORNATA

MONTECATINI LAB-LIBERTAS BASKET LUCCA 85-67
(19-17, 40-44, 57-57, 85-67)

LIBERTAS: Romei 6, Stefani 3, Vannucci 14, Del Sorbo 15, Masini ne, Sorbi 2, Silvestri 6, Angelini, Piercecchi 10, Guglielmo 11. All Suffredini

MONTECATINI: Lami 12, Chiappini 8, Rocchi 7, Restaneo 5, Iacopini 24, Meucci 9, Morini, Grassi 1, Bianchi 8, Neri 6. All Rastelli

ARBITRI: Raccampo e Landi di Firenze

"Per 3 quarti abbiamo disputato la miglior partita del campionato".
Questo il commento di coach Suffredini dopo la sconfitta dei suoi a Montecatini: un risultato bugiardo, guardando il passivo accumulato, perchè per 30 minuti la partita è stata assolutamente equilibrata. Anzi, visti i valori tecnici delle 2 squadre, era proprio la Libertas quella ad aver dato qualcosa in più, come dimostra il seppur esiguo vantaggio col quale i lucchesi erano andati al riposo (40-44).
L'equilibrio dura per tutto il 3° periodo, poi nel finale escono per falli Del Sorbo e Guglielmo, i migliori fino ad allora, e la squadra accusa il colpo, soprattutto in difesa. Finita la benzina, Montecatini dilaga ma, come detto, il finale non rispecchia assolutamente l' andamento della partita.
Tra i lucchesi ottima prova di Del Sorbo, mentre tra i termali la spina al fianco della difesa lucchese è risultata essere Iacopini che, soprattutto nei primi 2 quarti, ha sempre castigato qualsiasi disattenzione difensiva degli avversari.

Risultati Settore Giovanile7/12/2006
LIBERTAS

Turno dal bilancio negativo per le giovanili della Libertas: gli under 21 perdono in modo incredibile una partita già vinta, mentre gli under 13 non ripetono la brillante prestazione della scorsa settimana e cedono nel derby contro Altopascio. A sorridere sono soltanto gli under 18 che, dopo aver sofferto il primo tempo, dilagano nella ripresa a Massa e Cozzile.

UNDER21

LIBERTAS-GREEN TEAM PISTOIA 70-72 d1TS
(16-17, 37-23, 46-41, 63-63, 70-72)

Libertas: Veneziano 10, Angelini 26, Muzzarelli 8, Sorbi 8, Petrini 3, Masini 5, Biagioni, Pozzi 8, Mori, Lana ne, Pezzullo ne, Manetti ne. All Stefani

Vero è che l'infermeria era stracolma (Monti, Martini, Piccinini, Santini), e che diversi giocatori (Pozzi, Sorbi) non erano in perfette condizioni, ma i ragazzi di Stefani perdono in modo incredibile una partita che, dopo il primo tempo, sembrava già vinta contro un modestissimo Green Team Pistoia che ha fatto veramente poco per portare a casa i due punti. Perchè, più che di partita vinta dai pistoiesi, è più giusto parlare di occasione gettata al vento dai lucchesi.
Dopo un primo periodo equilibrato, ma giocato a bassi ritmi, la LIbertas prende il sopravvento nei secondi 10 minuti grazie al positivo impatto di Veneziano, che con 10 punti (con tanto di tripla da applausi a fil di sirena), sembrava aver scavato un solco tra le due squadre.
Ma la Libertas rientra dagli spogliatoi con l atteggiamento sbagliato, convinta di avere già i due punti in tasca. Pistoia un po' alla volta rientra, senza mai piazzare break importanti.
Nell ultimo periodo alcuni tiri affrettati in attacco e troppe dormite difensive fanno volare Pistoia a +3 (60-63). La partita sembra ormai persa, ma è Angelini (l'unico a salvarsi dei suoi) a riacciuffare il pareggio con un gioco da 3 punti (canestro+fallo) a poco più di 10" dalla fine.
Si va al supplementare, dove purtroppo continua la sagra degli errori: clamoroso un contropiede in solitario fallito da Muzzarelli, coi suoi sotto di 2, poi nel finale troppi errori dalla lunetta di Pozzi regalano a Pistoia un successo onesto ma nemmeno troppo meritato.

UNDER18 OPEN

Massa & Cozzile - Libertas Lucca 67 - 92
(19-18 ; 19-26 ; 18-25 ; 11-23)

Libertas: Tovani, Masini 6, Agresti 1, Fanucchi, Sorbi 2, Piochi 6, Marchi 32, Simonelli 8, Cortopassi 16, Cosimini 5, Della Santa 8, Vanni 7. All.: Dari

Nonostante 1.000 problemi (Cosimini e Sorbi non al top, Simonelli subito caricato di falli) vincono gli under 18 di Dari sul non facile campo di Massa e Cozzile. L inizio vede un leggero predominio dei padroni di casa (27-20), poi Piochi e Della Santa suonano la carica e cambiano il volto della partita. Dopo essere andati al riposo sopra di 6 lunghezze (38-44), i lucchesi dilagano nella ripresa, sospinti da un immarcabile Marchi.
Prossimo impegno Mercoledì 13 Dicembre sul parquet della Matteotti contro il Basket Cecina ( ore 19 ).

UNDER13

Altopascio - Pall. Sant'Anna 55 - 39

Questi i giocatori schierati: Bartoli, Carannante, Martinelli, D'Arrigo, Garzella, Isola, cortopassi, De Ranieri, Bernicchi L., Fanucchi, Andreoni. Allenatore: Dari

Niente da fare per la Pall. Sant'Anna sul parquet di Altopascio: i ragazzi di Dari non bissano la bella prestazione della scorsa settimana con Carrara, entrano in campo troppo timorosi e vanno subito sotto pesantemente nel punteggio, con Altopascio che vola anche sul +20. L unico a salvarsi dal grigiore generale è Carannante.
Il prossimo turno, sabato 9 alle ore 17 alla Matteotti, vedrà il derby lucchese con la Pall. Lucca.

Serie D: Libertas - Sporting PI 74 - 613/12/2006
SERIE D 9^ GIORNATA

LIBERTAS-SPORTING PISA 74-61
(13-15, 30-38, 45-51, 74-61)

ARBITRI: Bartolotta di Certaldo, Bianconcini di Sesto

LIBERTAS: Romei 5, Marchi 11, Stefani 2, Del Sorbo 8, Vannucci 7, Simonelli 6, Silvestri 6, Angelini 1, Piercecchi 10, Guglielmo 18. All . Dari

PISA: Donati 7, Leoncini 2, Tedesco 5, Lupi 3, Palumbo 7, Burato 18, Tommei 11, Araujo 2, Salerno , Gorini 6. All De Marco

Una vittoria col cuore: 2 punti che valgono doppio, ottenuti contro una diretta concorrente per la salvezza, e una differenza canestri piuttosto rassicurante in vista del ritorno.
Ma quanta sofferenza: dopo un inizio tutto lucchese (10-4) grazie ai canestri di Silvestri e Marchi, inizia un monologo pisano che, dopo essere andato alla prima sirena in vantaggio (13-15) vede aumentare il suo vantaggio nel 2° periodo. La LIbertas perde Guglielmo caricato subito di 3 falli, poi 2 triple consecutive di Tommei portano Pisa al riposo col massimo vantaggio: +8.
Nel 3 ° periodo subito un parziale di 7-0 per la LIbertas (37-38), ma Pisa, grazie ad un ottimo Burato, ristabilisce subito le distanze (42-51), sfruttando una circolazione di palla lucchese piuttosto lenta e prevedibile e la serata-no dei tiratori. Alla terza sirena è +6 Pisa (45-51).
Nell'ultimo periodo rientra Guglielmo ed è la svolta: per lui 5 punti consecutivi (50-51), poi Stefani sigla il 1° sorpasso (52-51). Guglielmo diventa il terminale offensivo numero uno dei lucchesi: le sue penetrazioni sono immarcabili per gli avversari, che ricorrono sempre al fallo, e alla lunga il coach pisano De Marco vede uscire per raggiunto limite di falli ben 4 giocatori. Guglielmo dalla lunetta non perdona e Lucca allunga: per lui 18 punti, tutti importanti, e soprattutto tutti nell ultimo, decisivo, periodo. Finalmente quella prova di qualità che tutti si aspettavano da lui.
Negli ultimi 2 minuti la difesa lucchese chiude bene ogni varco: Pisa forza diversi tiri ed in altre 2 occasioni commette infrazione dei 24". I lucchesi giocano sul filo dell entusiasmo e portano a casa il 2° successo stagionale.
Raggiante a fine partita coach Suffredini (squalificato, sostituito in panchina da Dari) che elogia la voglia di vincere del gruppo.
Oltre a Guglielmo, da segnalare l ottima prova del 90 Marchi, buttato nella mischia sin dallo starting five e che non ha deluso le aspettative.

Serie D: 9^ Giornata2/12/2006
SERIE D 9^ GIORNATA

LIBERTAS-SPORTING PISA
PalaMatteotti ore 18.30

Turno casalingo sulla carta favorevole per i ragazzi di Suffredini, che ospitano lo Sporting Pisa, squadra che, come i lucchesi, naviga nelle zone basse della classifica. I lucchesi devono sfruttare al massimo questa occasione per cogliere il 2° successo stagionale, non possono più permettersi passi falsi soprattutto contro dirette concorrenti per la salvezza, eventuali sconfitte potrebbero poi risultare pesanti nel futuro, soprattutto in tema di scontri diretti.
Le uniche note positive di questo inizio di stagione sono venute dalle eccellenti prestazioni dei giovani impiegati (Angelini, Cosimini, Simonelli, Monti, Marchi), mentre si attende ancora un contributo accettabile dai vari "senatori", che fino ad ora hanno giocato a corrente alternata.