Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Novembre 2006

Risultati Settore Giovanile30/11/2006
FINE SETTIMANA POSITIVO

En plein di vittorie per le squadre del settore giovanile della Libertas: vincono infatti under 21 (nel derby contro Pietrasanta), under 18, contro il forte Gorarella Grosseto, ma la sorpresa della settimana viene dagli under 13 che vincono in modo disarmante contro il Cmb Carrara, ossia una delle squadre più forti del torneo.

UNDER21

Versilia Basket 2002 – Libertas Basket Lucca 70-87
(21-23 26-29 2-20 21-15)

Tabellino: Petrini 6, Angelini 15, Muzzarelli M. 14, Manetti, Sorbi 7, Mori, Pozzi 8, Biagioni 3, Masini 31, Lana, Martini 3. All.Stefani

Seconda vittoria in campionato per gli under 21 della Libertas Basket Lucca che, pur priva di 4 pedine fondamentali quali Monti, Veneziano, Santini e Piccinini, riesce ugualmente ad espugnare il parquet del Versilia Pietrasanta.
Primi due quarti in cui gli attacchi prevalgono su difese a tratti imbarazzanti. Alle penetrazioni degli esterni di casa la squadra lucchese rispondeva con le triple di Pozzi e le conclusioni da sotto di Masini e Angelini. All' inizio del secondo quarto una distorsione alla caviglia mette ko Pozzi che non riuscirà più ad essere della partita. Si va all'invervallo sul 47 – 52 per la Libertas.
Nel terzo quarto scende in campo una squadra trasformata: la difesa lucchese riesce a recuperare e trasformare in contropiede molti palloni. Masini domina sotto le plance, ma tutta la squadra è rigenerata e determinata. La Libertas vince il 3° periodo 20-2, a testimonianza del netto predominio, e alla terza sirena il vantaggio lucchese è eloquente: 49-72.
Nell'ultimo periodo spazio a tutti. Alla fine la partita termina sul 70 a 87.
Mattatore della serata uno scatenato Masini autore di 31 punti di qualità e 12 rimbalzi in 24 minuti di gioco.


UNDER 18 OPEN

Libertas Lucca - Grosseto 75 - 59
(17-16 ; 23-16 ; 17-16 ; 18-11)

Libertas: Stefanini, Masini 2, Agresti, Fanucchi, Sorbi, Piochi 2, Marchi 32, Simonelli 20, Cortopassi 10, Della Santa 3, Casini 2, Vanni 6. All.: Dari

Arbitri: Neri di Livorno e Ceola di Pisa

Basta un grande secondo tempo agli under18 per avere la meglio su un coriaceo Gorarella Grosseto. Dopo un primo tempo sottotono, con la squadra che si affidava troppo a soluzioni individuali, e ad una manovra offensiva troppo lenta e prevedibile, che faceva andare su tutte le furie coach Dari, segue una seconda metà di gara in cui i lucchesi giocano di squadra, e sono bravi a sfruttare al meglio qualsiasi piccolo errore degli avversari.
Mvp un imprendibile Marchi.


UNDER 13

Libertas Lucca-Cmb Carrara 69 - 54
(17-10 ; 13-9 ; 19-20 ; 20-15)

Libertas: Bartoli, Carannante, Martinelli, D'Arrigo, Garzella, Isola, Cortopassi, De Ranieri, Bernicchi L., Bartolomei, Fanucchi, Calabrese. Allenatori: Dari e Cecchini

Bella e coinvolgente vittoria della squadra Under 13 che, all'esordio sul parquet di casa, ha ragione del Cmb Carrara, accreditata da tutti gli addetti ai lavori come una delle più serie candidate alla vittoria finale del girone. La partita inizia subito bene per la Libertas che prende un vantaggio di 10 punti che riesce a gestire fino alla fine, tenendo sempre a debita distanza i carrarini e toccando nell'ultimo quarto addirittura le 19 lunghezze di vantaggio (61-42).

Serie D: Piombino - Libertas 72-3626/11/2006
SERIE D 8^ GIORNATA

PALL.PIOMBINO-LIBERTAS 72-36
(25-8, 34-25, 58-31, 72-36)

LIBERTAS: Romei 6, Piercecchi 5, Vannucci, Del Sorbo 5, Guglielmo 4, Simonelli, Angelini 6, Marchi, Stefani 6, Silvestri 4. All.Desii

PIOMBINO: Bartolini 8, Minuti, Todeschini, Corsini 14, Conti, Marsi 8, Ciampi 2, Francardi G. 15, Francardi L. 23, Sonetti 2. All Tarquini

ARBITRI: Lovino di Pisa, Giantini di S.Miniato

Con coach Suffredini squalificato e costretto a seguire i suoi dalla tribuna, arriva un'altra sconfitta per la Libertas. Pesante, per il punteggio e per la classifica, ma non per il gioco perchè, nonostante tutto, i lucchesi hanno disputato una buona partita.
Quando si perde di 30 punti è brutto appellarsi alla sfortuna o alla conduzione arbitrale, ma la partita di Piombino è stata pesantemente influenzata dai 2 fischietti che hanno diretto per tutti e 40 i minuti a senso unico, permettendo di tutto ai padroni di casa e punendo qualsiasi respiro dei lucchesi. Basti pensare che il primo periodo (25-8 per Piombino) ha visto il computo dei falli 8-0 per i lucchesi, e la prima visita degli ospiti al tiro libero si è avuta solo dopo la metà del secondo periodo...
E dire che i lucchesi erano partiti bene, convinti, e dopo un primo periodo ad handicap, nel secondo erano riusciti a mettere in seria difficoltà gli avversari, capaci di segnare solo 8 punti nei secondi 10 minuti. Al riposo è cosi +9 Piombino (34-25).
Nella ripresa continua lo show dei fischietti, che prendono di mira Vannucci, fischiandoli dal nulla un antisportivo, un fallo in attacco e poi espellendolo per completare l'opera. I lucchesi, senza il loro giocatore faro, vanno fuori giri, si innervosiscono (sbagliando) ma fino alla fine della partita gli arbitri ingoiano il fischietto e cosi Piombino dilaga.
Nonostante il pesante passivo, e un Gugliemo sempre più corpo estraneo alla squadra, da Suffredini arrivano solo elogi alla sua squadra: "Stavolta non abbiamo perso per demeriti nostri".
E domenica prossima, in casa contro lo Sporting Pisa, l'occasione ghiotta per rifarsi.

Serie D: 8^ Giornata24/11/2006
SERIE D
8^ giornata

Pall.Piombino-Libertas sabato 25 ore 19.00

Turno sulla carta piuttosto proibitivo per i ragazzi di Suffredini, che vanno a far visita del Piombino, che viaggia nelle zone alte della classifica. Dopo i crolli delle ultime 2 settimane contro Ghezzano e Orbetello, che rappresentavano 2 avversari abbordabili, vista anche la loro posizione di classifica, la squadra è alla ricerca di 2 punti in chiave-salvezza.
Suffredini ammette che il problema non è di natura tecnica o atletica, ma di approccio alla partita: le 2 punte di diamante della squadra, Vannucci e Guglielmo, non riescono ad esprimersi ai loro livelli e vanno a corrente alternata, mentre anche gli altri senior della rosa stanno rendendo al di sotto delle loro possibilità.
L'unica nota positiva, in questo difficile inizio di stagione, è dato dalle belle prove e dalla faccia tosta e senza paura dei vari under: Angelini, Cosimini, Simonelli, Monti.

Risultati Settore Giovanile23/11/2006
FINE SETTIMANA DA DIMENTICARE

Turno da dimenticare per la Libertas: alla sconfitta della prima squadra, si aggiunge quella di tutte le squadre del settore giovanile: se under21 e under 18 possono recriminare su squadre decimate per i numerosi infortuni di giocatori chiave, l under 13 paga l emozione dell esordio in campionato e viene travolta a Carrara.


Under 21 Regionale:

Libertas Lucca 72 - Massa e Cozzile 82
(15-22 26-20 14-17 17-23)

Libertas: Petrini 2, Piccinini 2, Angelini 12, Muzzarelli M 4, Sorbi 18, Martini 2, Masini 3, Pozzi 10, Biagioni 9, Cortopassi 10, Della Santa, Lana. All. Stefani

Arbitri: Paolinelli e Venturini di Lucca

Ennesima sconfitta per l'under 21 di coach Stefani. Un ko dovuto anche ai troppi alti e bassi ripetuti durante l'arco della partita. Nel primo quarto i lucchesi non a sfruttano a sufficienza la differenza fisica tra le due squadre, ed al primo riposo gli ospiti conducono per 15 a 22. Nel secondo quarto i padroni di casa trovano ottime soluzioni offensive grazie ai lunghi Angelini e Cortopassi ed ai canestri dalla distanza di Biagioni e Sorbi. Purtroppo, ad ottime collaborazioni in attacco, seguono spesso dormite difensive: al riposo il distacco è ridotto, con Massa e Cozzile avanti di un solo punto: 41-42.
Rientrata dagli spogliatoi, la Libertas aggredisce di più gli ospiti ed effettua il primo sorpasso al sesto minuto (51- 50): a questo punto, troppe palle perse e passaggi sbagliati consentono facili contropiedi agli avversari ed il quarto termina sul punteggio di 55 a 59. Nell'ultimo quarto i lucchesi non migliorano l'atteggiamento difensivo e, nell'intento di recuperare, forzano troppi tiri in attacco che consentono agli ospiti di allungare fino al punteggio finale di 72 a 82.
Ancora una volta i ragazzi di coach Stefani hanno combattuto al pari di una prima della classe senza però riuscire a portare a casa il risultato. Il rammarico è per i troppi palloni persi e per una difesa che è l'ombra di quella vista nelle prime partite.


UNDER 18

Pontedera - Libertas Lucca 78 - 67
( 24-21 ; 16-14 ; 15-15 ; 18-17)

Pontedera: Ruberti 5, Telleschi 21, Mari 2, Benini 22, Masini 22, Giovanetti 2, Giusti 1, Del Rosso, Terreni 2, Desideri. All.: Massei

Libertas: Tovani 4, Stefanini, Masini 4, Fanucchi, Sorbi, Piochi 2, Marchi 23, Simonelli 18, Cortopassi 8, Cosimini 2, Casini 2, Vanni 2. All.: Dari

Arbitri: Bellucci e Cantini di Livorno

Ancora una sconfitta per l'under 18 di coach Dari, che paga a caro prezzo il fatto di avere troppi giocatori con problemi fisici per poter vincere partite con squadre di alta classifica.
Pontedera è apparsa decisamente più pronta ed è scappata via dai blocchi di partenza prendendo un vantaggio di 10 punti che ha praticamente gestito per il resto dell'incontro.
Lucca ha avuto il coraggio e la capacità di giocare fino in fondo la gara riportandosi più volte a contatto ( massimo svantaggio -13 , minimo svantaggio -4 ) grazie ai molti cambi di difesa che hanno prodotto una scossa tecnica oltre che mentale. Positive le prestazioni di Piochi, Casini e Stefanini, molto reattivi e convinti. Prossimo impegno Domenica 26 Novembre alle ore 11 al PalaMatteotti contro il Grosseto.


UNDER 13

Audax Carrara - Libertas Lucca 53 - 28
(17-10 ; 8-2 ; 15-10 ; 13-6)

Prima partita di campionato per la Libertas che viene superata dall'Audax Carrara. Netta la differenza tecnica e di concentrazione tra le due formazioni in una giornata in cui i biancorossi hanno avuto troppi giocatori che si sono espressi sotto-tono evidentemente emozionati per il difficile esordio. La partita si fa subito in salita e viene compromessa irrimediabilmente nel 2° quarto quando i lucchesi non riescono ad approfittare della superiorità fisica tra i due quintetti segnando solo 2 punti. Prossimo impegno Sabato 25 Novembre alle ore 18,30 al PalaMatteotti contro il Cmb Carrara.

Arbitro: Franzoni di Carrara

Serie D: Libertas - Orbetello 71-8019/11/2006
SERIE D

LIBERTAS-COSTA D ARGENTO ORBETELLO 71-80
(21-15, 38-42, 58-62, 71-80)

Arbitri: Donatini di Firenze, Venticinque di Signa

LIBERTAS: Romei 4, Piercecchi 12, Guglielmo 12, Del Sorbo 6, Stefani, Lelii 2, Marchi 4, Simonelli 9, Vannucci 10, Angelini 12. All.Suffredini

ORBETELLO: Chegia, Matteucci 4, Bosco 2, Tarchi 13, Balestri 24, Porti 19, Saladini 13, Reali 5.

Altra, pesante, battuta d arresto per la Libertas, che resta cosi tristemente in ultima posizione. L'occasione era di quelle ghiotte: Orbetello non rappresentava infatti un ostacolo insormontabile, e tra le mura amiche era d obbligo portare a casa i due punti, per la classifica ma soprattutto per un morale che partita dopo partita va sempre più giù.
Dopo un buon primo periodo, grazie ai punti di Vannucci e Guglielmo, segue un secondo parziale in cui gli ospiti realizzano, grazie anche ad una difesa lucchese un po' troppo disattenta, la bellezza di 5 triple, e cosi al riposo la Libertas è sotto di 4 lunghezze (38-42).
Al rientro dagli spogliatoi parte subito forte Orbetello (40-50), ma la Libertas si rifà sotto grazie agli under Simonelli e Angelini (52-54), ma alcuni svarioni difensivi e conclusioni affrettate in attacco permettono ad Orbetello di allungare nuovamente (54-62).
Nell ultimo periodo il solito black-out totale: i lucchesi scivolano fino a -14 (63-77) e cosi sale un po' di nervosismo. Vero anche che qualche fischio arbitrale penalizza un po' i padroni di casa, ma alla fine non si può certo imputare la sconfitta ai direttori di gara.
E cosi, alla fine, resta solo tanta amarezza per l ennesima occasione buttata al vento. L'unica nota positiva viene, come al solito, dalle buone prestazioni dei giovani.

Serie D: 7^ Giornata17/11/2006
SERIE D: 7^ GIORNATA

Turno casalingo per la Libertas Lucca, che domenica (ore 18.30, palestra Don Milani) ospita l'A.s. Costa d' Argento Orbetello, squadra che, come i lucchesi, naviga nelle zone basse della classifica.
Un'occasione quindi ghiotta per i ragazzi di Suffredini per schiodarsi da quel fastidioso ultimo posto (1 sola vittoria in 6 partite).
Occasione che ci sarebbe stata anche sabato scorso a Ghezzano, ma la squadra, dopo aver giocato alla pari per quasi 35 minuti, si è disciolta ed ha accumulato un passivo di oltre 20 punti. Un problema di testa e non di gambe, ed è su questo che Suffredini ha lavorato in settimana. 2 punti porterebbero sicuramente maggiore serenità nell ambiente.
Circa il roster, l'unico dubbio riguarda Angelini i cui nodi sul suo utilizzo potrebbero venire sciolti solo all ultimo momento.

Risultati Settore Giovanile17/11/2006
Under 21 REGIONALE

Carrara 73 - Libertas 55
(18-16, 13-6, 26-13, 16-20)

Tabellini: Petrini 3, Muzzarelli M. 6, Monti 16, Santini 4, Masini 4, Sorbi 4, Marchi 9, Veneziano 8, Martini, Piccinini 1, Manetti, Mori. All. Stefani

Terza sconfitta consecutiva per gli under 21 di Stefani, che cedono contro Carrara. Alla lista degli indisponibili, oltre a Pozzi ed Angelini si è aggiunto all ultimo momento Muzzarelli A.
Primo quarto ben giocato da entrambe le squadre che trovano buone soluzioni offensive: dopo 4 minuti, problema muscolare per Monti.
Secondo quarto in cui i biancorossi non riescono a giocare con lucidità e soffrono, data la mancanza di un vero playmaker, la pressione avversaria. Carrara ne approfitta e va all'intervallo sul punteggio di 31 a 22 in suo favore.
Nel terzo quarto i lucchesi provono ad alzare l'intensità difensiva ma, a causa di grossolani errori, il divario continua a crescere. Verso la metà del terzo quarto, dopo la richiesta di un time out, viene fischiato un tecnico al coach lucchese Stefani che, mentre rimproverara i suoi giocatori, si vede espellere inspiegabilmente dall'arbitro.
A guidare la squadra negli ultimi 15 minuti rimane cosi il vice Rocchiccioli. Usciti dal time-out carrara fa 3 su 4 ai liberi. Il divario tra le due squadre è di 18 punti e crescerà fino a 22 alla fine del quarto.
Nell'ultimo periodo troppe conclusioni errate dalla lunga distanza non consentono alla Libertas di rifarsi prepotentemente sotto e la partita termina sul 73 a 55.

Prossimo appuntamento martedì 21 contro la corrazzata Massa e Cozzile.


UNDER 18 OPEN

Libertas Lucca – Meloria Livorno 82 - 64
Parziali: 21-13 ; 22-16 ; 23-21 ; 16-14

Libertas: Tovani, Stefanini 1, Masini 9, Agresti 1, Sorbi 2, Marchi 21, Simonelli 20, Cortopassi 10, Cosimini 9, Della Santa 6, Casini 2, Vanni 2. All.: Dari

Meloria: Ceccarini 21, Salgemmi 4, Schiavetti 6, Malfatti 2, Soldani 10, Sampaolo, Cappuccio 5, Paletti, Luino 2, Tozzi 3, Fuduli 7.

Arbitri: Borsani di Pescia e Giantini di San Miniato

Brillante vittoria per gli Under 18 della Libertas Basket Lucca sul proprio campo ai danni del Meloria Livorno. I ragazzi di Stefano Dari hanno condotto la partita fin dai primi minuti vincendo tutti i quarti e segnando molto come è loro consuetudine pur con un Cosimini a mezzo servizio per un infortunio alla schiena patito la sera precedente durante la gara con la Serie D. La partita è stata più “tirata” di quanto non dica il risultato con la Meloria che trascinata da Ceccarini , ha provato a rientrare da ogni parziale utilizzando anche per diversi minuti zona e zone-press contro cui i biancorossi si sono trovati comunque a loro agio. Tutti gli effettivi hanno dato il loro contributo in termini di applicazione e rendimento.
Parallelamente ai turni di campionato prosegue il recupero della condizione del gruppo e dei singoli giocatori , soprattutto di quelli che sono rimasti fuori a lungo.

Il prossimo turno vedrà la Libertas protagonista in quel di Pontedera contro la Zetagas, Sabato 18 alle ore 21,15.

Under 13: Le ultime amichevoli11/11/2006
Week-end densissimo di impegni per il gruppo UNDER 13 della Libertas Basket Lucca che nel pomeriggio di Sabato scendrà in campo sul parquet della Matteotti contro i parietà del Monsummano per una doppia amichevole.

Il programma è il seguente

ore 17 - GRUPPO "A" contro MONSUMMANO ESORDIENTI
ore 18,30 - GRUPO "B" contro MONSUMMANO UNDER 13

Nella giornata di Lunedì la Matteotti sarà teatro dell'ultimo atto di questo lunghissimo pre-campionato. Alle ore 18 verrà infatti disputata una amichevole "in famiglia" con l'intero gruppo che conta 24 ragazzi, diviso in due squadre. L'esordio in campionato è previsto per il giorno SABATO 18 Novembre alle ore 15,30 a Carrara contro la forte compagine dell' Audax.

In casa Libertas c'è grande entusiasmo come testimoniano le parole del coach Stefano Dari : "Quando abbiamo aperto la palestra a fine Agosto per la preparazione potevamo contare su 10 ragazzi. In due mesi siamo arrivati a 24 . Attorno a me vedo una motivazione incredibile, una voglia di apprendere e di divertirsi fuori del comune e vedo tanti ragazzi splendidi che hanno come obbiettivo quello di imparare a giocare a basket . Volevo ringraziare anche i genitori che stanno coltivando in tutti i modi questa passione. Confido che possa diventare una stagione molto interessante sul piano tecnico e umano".

Serie D: 6^ Giornata10/11/2006
SERIE D 6^ GIORNATA

Delicato match per i ragazzi di Suffredini, che sabato sera (ore 21.15) saranno impegnati nella trasferta di Ghezzano: entrambe le squadre sono appaiate nella zona bassa della classifica con una sola vittoria. Una ghiotta occasione per i lucchesi per risalire qualche posizione e per vincere uno scontro contro una diretta avversaria per la salvezza. Dopo l'ultima positiva prova contro Chiesina, ci si aspetta un altra prova tutto cuore.
Circa il roster, quasi certa l'assenza di Angelini, mentre da valutare la posizione di Guglielmo, colpito duro al ginocchio nell'ultima partita.

Risultati Settore Giovanile8/11/2006
SETTORE GIOVANILE

Fine settimana dal bilancio negativo per le giovanili della Libertas: a vincere sono solo gli under 18, che espugnano il parquet di S.Miniato e colgono il primo successo stagionale dopo 3 sconfitte. Battute d arresto casalinghe invece per gli under16 e per l under 21, rispettivamente contro Montecatini e Pescia


UNDER 21 REGIONALE

Libertas Lucca - Cestistica Pescia 57 - 67
(17-20, 23-39, 43-54, 57-67)

Libertas: Petrini, Lana, Muzzarelli Matteo 4, Monti 13, Sorbi, Mori, Biagioni, Muzzarelli Andrea 9, Santini 7, Masini 15, Veneziano 7, Martini 2.Coach: Stefani.

Buona partita degli under 21 della Libertas Lucca che, priva di due pedine fondamentali come Angelini e Pozzi, riesce a limitare i danni contro la capolista Pescia.
Lo starting five è composto da Muzzarelli A, Muzzarelli M, Monti, Petrini e Masini.
L'approccio troppo molle dei biancorossi ed una buona pressione degli ospiti rende subito difficile la partita e coach stefani è costretto a chiedere time out dopo appena 3 minuti di gioco sul punteggio di 2-11: il minuto serve a riordinare le idee, ed ha gli effetti desiderati: i lucchesi riescono a rientrare in partita grazie a buone soluzioni in attacco di Veneziano e Monti ed il quarto termina 17-20.
Nel secondo quarto i primi problemi: Monti e Veneziano sono costretti ad uscire dal campo perchè entrambi con 3 falli, l'attacco lucchese, pur trovando buone soluzioni offensive, non riesce più a segnare, sia per una scarsa vena al tiro, sia per alcuni fischi arbitrali dubbi. Si va negli spogliatoi con i lucchesi sotto di 13 lunghezze (23 a 36).
Al rientro i biancorossi, grazie ad una difesa più attenta ed aggressiva, riescono a trovare buoni canestri in contropiede con Santini e Muzzarelli A: a metà quarto il divario è di 6 punti ma, grazia anche alla buona precisione degli ospiti ai liberi (9 su 10 nel quarto), Pescia chiude il quarto sul 54 - 43.
Nell'ultimo tempino la Libertas difende bene ma perde ancora la via del canestro. A 5 minuti dalla fine il tabellone segna -19, divario troppo pesante rispetto a quanto visto in campo.
Monti esce per 5 falli: a quel punto si sveglia Masini che segna 10 degli ultimi 12 punti dei biancorossi. Il parziale è di 12 a 3 per i lucchesi e la partita termina sul punteggio di 57-67.


UNDER 18 OPEN

San Miniato - Libertas Lucca 68 - 93
(18-27 ; 31-50 ; 49-75 ; 68-93)

Libertas: Tovani, Masini 8, Fanucchi 5, Sorbi 1, Piochi 5, Marchi 10, Simonelli 16, Cortopassi 18, Cosimini 12, Della Santa 4, Casini 2, Vanni 12. All.: Dari

Primo successo in campionato per la formazione Under 18 della Libertas Basket che ha espugnato il campo del San Miniato. la squadra di Stefano Dari ha disputato un'eccellente prestazione offensiva (come testimoniano i 93 punti realizzati e i 5 giocatori portati in "doppia cifra"), mentre c'è ancora qualcosa da rivedere in difesa, soprattutto in prospettiva dei prossimi difficili incontri Incontri futuri nei quali coach Dari spera di poter utilizzare sempre più i reduci da lunghi infortuni (su tutti Cortopassi e Marchi). Prossimi impegno Domenica 12 Ottobre alle ore 11 sul parquet di casa contro la Meloria Livorno.


UNDER 16 REGIONALE

LIbertas-Rb Montecatini 54-77
(1315, 30-36, 42-56, 54-77)

Libertas: Tenucci, Giometti 11, Mattei 3, Ciampaglia, Morandi, Carmignani 4, Pierattelli 2, Di Vita 8, Vannucci 2, Ramacciotti 10, Pardini 14. All Desii-Cecchini

Niente da fare per i ragazzi di Desii contro un più forte Montecatini: gli ospiti partono forte (2-12), ma nel secondo periodo Lucca rimonta grazie ad un buon Pardini (22-21). La partita è equilibrata fino a metà del 3° periodo, poi gli ospiti prendono il largo (42-56 al terzo periodo) e nel finale il passivo è fin troppo pesante.

Serie D: LIBERTAS-CHIESINA 80-856/11/2006
SERIE D 5 GIORNATA

LIBERTAS BASKET LUCCA-CHIESINA BASKET 80-85
(21-30, 40-47, 62-63, 80-85)

LIBERTAS: Romei 18, Cosimini 2, Monti 10, Vannucci 20, Granucci 9, Lelii 11, Piercecchi 0, Guglielmo 0, Simonelli 4, Del Sorbo 6. All Suffredini

CHIESINA: Niccolai 4, Moroni 21, Giusfredi ne, Ruzzante 0, Galligani 10, Ferretti 3, Grassi 5, Ndaye 21, Bertelli 19, Ligabue 2. All Damiani

ARBITRI: Tranchida e Biancalana di Pisa

Non arrivano i due punti, ma esce comunque tra gli applausi la Libertas al termine di una partita iniziata nel peggiore dei modi, ma che nel finale poteva vedere i lucchesi uscire vittoriosi contro quella Chiesina che, ricordiamo, pur essendo retrocessa dalla C2, è considerata come una delle strafavorite per un pronto ritorno nella categoria superiore.

Parte male la LIbertas, Chiesina vola subito sul +10 (2-12), i locali sono troppo molli in difesa e gli ospiti vanno al primo riposo sul +9 (21-30). Troppi veramente 30 punti subiti in soli 10 minuti, Suffredini cerca di riordinare le idee ma deve fare a meno di Guglielmo, out dopo soli 5 minuti per un infortunio ad un ginocchio.
Nel secondo periodo le cose vanno un po' meglio, Chiesina trova la via del canestro con più difficoltà, ma i lucchesi non riescono a rientrare, soffrendo più del dovuto la difesa a zona di Chiesina.

Si rientra dagli spogliatoi ed è tutta un altra partita: la Libertas riesce finalmente a mettere in difficoltà i pistoiesi e rientra (62-63).
L'ultimo periodo è da trilling, punto a punto. Chiesina a 3' dalla fine accumula un piccolissimo margine (76-80), e la Libertas, nella fretta di rientrare subito, forza almeno 3 tiri consecutivi da 3. Chiesina prende tutti i rimbalzi amministra fino alla fine quando un gioco da 3 punti (canestro + fallo) di Ndaye chiude definitivamente la partita.

Prossimo match sabato prossimo ore 21.15 a Ghezzano contro una diretta avversaria: le due compagini sono infatti appaiate a 2 punti.

Risultati Settore Giovanile1/11/2006
SETTORE GIOVANILE

UNDER 21 REGIONALE

Libertas Lucca-Altopascio 74-79 d1ts
(20-11 15-9 15-21 13-22 11-16)

Tabellini: Petrini 2, Angelini 14, Muzzarelli Matteo 12, Monti 17, Sorbi 6, Mori ne, Biagioni ne, Muzzarelli Andrea 9, Santini 3, Masini 5, Veneziano 6, Martini. All Stefani

Brutta fermata d'arresto per la Libertas Lucca nel campionato under 21: i ragazzi di coach Stefani non riescono a bissare il successo della scorsa settimana contro Chiesina e cadono contro i pari età da Altopascio al termine di una partita condotta a lunghi tratti, ma persa solo dopo un tempo supplementare.
La Libertas parte con: Martini, Muzzarelli M., Monti, Angelini e Masini. Nel primo e secondo quarto i lucchesi contengono gli avversari e impongono il proprio gioco grazie ad una difesa molto aggressiva ed a buone scelte offensive. I fratelli Muzzarelli ed Angelini limitano efficacemente i terminali offensivi altopascesi (Del Carlo e Del Debbio su tutti) ed oltre a loro, Monti trova buone conclusioni in attacco.
Al 20 - 11 del primo quarto si somma un parziale di 15 - 9 del secondo che permette di andare negli spogliatoi sul 35 - 20.
Nel terzo e quarto quarto è la difesa lucchese che non funziona più. Del Carlo non viene più limitato come prima e gli ospiti tornano minacciosamente sotto (50 a 41) quando mancano 10 minuti da giocare. I molti cambi difensivi di Altopascio mettono in crisi l'attacco lucchese che non ha più fluidità come nei primi quarti. A 24 secondi dalla fine Del Debbio firma il sorpasso per altopascio (63 - 62). Sul cambio di fronte fallo su Monti che ha i liberi per la vittoria, sbaglia il primo e mette il secondo.
Sul 63 pari si va al supplementare dove Altopascio, grazie a due triple di Galgano sale a +10 (76 a 66). Una tripla di Angelini ed una di Masini non servono per recuperare il distacco e la partita termina sul 74 a 79.

UNDER 18 OPEN

Pescia - Libertas Lucca 77 – 73
(13-12 ; 21-23 ; 22-19 ; 21-19)

Libertas: Stefanini, Masini 2, Agresti 3, Sorbi 2, Marchi 14, Simonelli 20, Cortopassi 12, Cosimini 13, Della Santa 4, Casini 1, Vanni 2. All.: Dari

Terza sconfitta in altrettante partite di campionato per l under 18 di coach Dari, che cede sul parquet di Pescia al termine di una partita emozionante e combattuta, con le due compagini rimaste sempre a contatto come dimostrano i parziali dei 4 tempi di gioco.
Pescia ha prevalso per la maggior freddezza nelle battute conclusive. La Libertas è apparsa in netta crescita sul piano del gioco, delle scelte e della mentalità come sottolinea l’allenatore Stefano Dari: “Il dato più importante di questo incontro è stato senza dubbio il recupero di tutti gli effettivi. In questo incontro hanno giocato elementi che da molto tempo erano fuori e confidiamo che nello spazio di pochi turni la condizione fisica generale e dei singoli migliori e ci consenta di vincere anche partite di questo tipo contro formazioni di prima fascia”