Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Ottobre 2012

Serie D: Donoratico - Libertas Lucca 68-6129/10/2012
Dopo la Pielle altro cliente difficile per la Libertas Lucca che andava a far visita a Donoratico. I lucchesi si presentano in formato ridotto con cinque under a referto, ma danno filo da torcere a Bartolini e compagni per 37 minuti. Infatti, pronti via e partenza sprint dei giocatori di Giuntoli che mettono subito la testa avanti con un minibreak di 5 a 0 a cui subito Vicenzini mette una pezza. Da qui si va avanti sul filo dell’equilibrio, con Vicenzini e Bianchi da una parte, Genovali e Pardini dall'altra che si rispondono colpo su colpo. Coach Spina gioca la carta della zona, Giuntoli risponde pescando dalla panchina il giovane playmaker Mattei che lo ripaga trovano canestri importanti che fanno andare le due squadre al riposo sul 38-36. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, le due formazioni si alternano nel punteggio con vantaggi minimi, fino a 3 minuti dalla fine quando Pardini dà il più 4 a Lucca. Donoratico non ci sta e piazza un parziale micidiale di 7 a 0 che mette la parola fine all'incontro. Donoratico si riscatta subito dal ko di settimana scorsa, la Libertas Lucca rimane a quota due, ma può tornare a casa a testa alta.

Il tabellino
Basket Donoratico Libertas B. Lucca 68-61

DONORATICO: Bartolini 11, Muti 1, Vincenzini 18, Popusoi 2, Spina 5, Cassanmagnago 4, Frolli 4, Bertocci, Bianchi 16, Bottoni 7, All. Spina S.

LUCCA: Carannnante 1, Pardini 16, Lami 2, Franceschi, Genovali 17, Bandini 6, Merciadri, Del Sorbo 2, Romei 7, Mattei 10, All. Giuntoli

PARZIALI: 19-21, 38-36, 48-51

ARBITRI: Di Dio e Bandinelli

Serie D: Libertas Lucca - PL Livorno 49-6622/10/2012
Una Libertas dai due volti esce sconfitta dalle mura amiche da una determinata Pallacanestro Livorno, che si conferma prima in classifica con quattro vittorie su altrettante gare giocate. Buona partenza dei lucchesi che trovano canestri sotto le plance con Genovali, Del Sorbo e Guglielmo; gli ospiti rimangono a contatto grazie ai tanti secondi tiri recuperati. Aytano riesce a mettere la museruola Scardigli (solo 7 punti per il bomber piellino), ma dalla sua panchina coach Marzini trova un Vaccai in serata di grazia. La Libertas subisce il pressing labronico, perdendo un sacco di palloni e così i livornesi vanno al riposo in vantaggio 37 a 34. I ragazzi di Giuntoli vanno negli spogliatoi con tanto rammarrico per le occasioni sprecate di stare davanti, ma al rientro i lucchesi non trovano più la via del canestro, mentre la Pielle, nonostante una buona zona messa in campo dai biancorossi, mette in piedi tra terzo e ultimo quarto un break che si rivelerà decisivo. Il vantaggio degli ospiti si dilata sempre di più, perché Lucca riesce a mettere a referto in 10' solo 7 punti, troppo pochi non giustifacili per le assenze di Bonari e Poli.

Il tabellino
Libertas B. Lucca - PL Livorno 49-66

LUCCA: Guglielmo 6, Pardini 5, Lami 1, Merciadri, Genovali 8, Bandini 5, Aytano 11, Del Sorbo 4 Romei, Mattei 9, All. Giuntoli

PIELLE LIVORNO: Botteghi 13, Scardigli 7, La Placa 4, Mori 4, Bernini 9, Vannini 7, Burgalassi, Vaccai 19, Massogi 3, Capobianchi, All. Marzini

ARBITRI: Tortora e Di Salvo

PARZIALI 18-22, 34-37, 42-54

Serie D: Carrrara-Libertas Lucca 69-5315/10/2012
Arriva per Carrara una vittoria casalinga mai messa in discussione dalla Libertas Lucca. La squadra di Dell'Innocenti fin dal primo quarto di gioco mette in campo una grande intensità difensiva e un attacco fluido che costruiscono un vantaggio di 11 punti al 10'. Nelle fila marmifere si mette in mostra Gatti, che sostituisce egregiamente Donati, ancora alle prese con i postumi della distorsione alla caviglia della prima giornata. Le difficoltà della Libertas Lucca continuano anche nella seconda frazione, complice l'assenza di Bonari che ha lasciato troppo solo Aytano. Anche il Cmc lamenta l'assenza di Gasparotti (out per un attacco influenzale), pero' sembra non sentirla grazie all'ennesima buona serata di Fiaschi. Considerando che Dell'Innocenti ha trovato un Mancini capace di di spezzare la difesa lucchese con la sua velocità e un Lusuardi, protagonisti sotto i tabelloni con 11 rimbalzi in 20', si capisce perché fili tutto liscio per la formazione di casa. Nemmeno il pressing finale chiamato da Giuntoli impensierisce Carrara che dimostra di aver dimenticato alla svelta il ko con il Meloria.

Il tabellino
Carrrara-Libertas Lucca 69-53

CMC CARRARA: Degl'Innocenti 2, Donati 10, Diamanti Michele 7, Fiaschi 12, Mancini 14, Lusuardi 2, Gatti 8, Borghini 11, Ghio 3, Peselli Ne. Allenatore Dell'Innocenti

LIBERTAS LUCCA: Aytano 13, Guglielmo 5, Bandini 2, Pardini 3, Romei 4, Mattei, Lami, Del Sorbo 6, Genovali 11, Poli 9. Allenatore Giuntoli

ARBITRI: Panicucci e Salvo

PARZIALI: 23-12, 41-23, 60-40

Serie D: Libertas Lucca-Chiesina 63-548/10/2012
Una partenza con il turbo ha messo le ali alla Libertas che dopo la sconfitta di esordio campionato non vedeva l’ora di conquistare la vittoria. I ragazzi di Giuntoli sono scesi in campo con il coltello fra i denti e per Chiesina la strada si è fatta subito in salita. Alla Palestra Matteotti si capisce subito che questa sarà una serata biancorossa. Il primo quarto è un capolavoro. I pistoiesi pur essendo una delle squadre più forti del campionato si ritrovano subito sotto. Canestri, rimbalzi e tiri dalla distanza sono tutti dei padroni di casa che nella prima semi frazione si ritrovano avanti di 17 punti. A segno va praticamente tutto il collettivo con Bonari e Aytano come migliori cecchini. Gli ospiti provano la reazione nel secondo quarto mentre i lucchesi si limitano a contenere gli attacchi avversari. Alla sirena del riposo i biancorossi sono avanti ancora di 17 punti. La terza parte dell’incontro vede i padroni di casa mollare un po’ la presa. Chiesina prova a rifarsi sotto ma la musica non cambia. Lucchesi concentrati mentre i minuti passano. Ultimo quarto con pistoiesi in rimonta e Libertas che colpisce di rimessa. Ormai i due punti sono in tasca e alla fine Lucca si porta a casa la vittoria sul proprio parquet.

Il tabellino
Libertas Lucca-Chiesina 63-54

LIBERTAS LUCCA: Romei 3, Aytano 11, Del Soldo 8, Genovali 2, Bonari 18, Guglielmo 4, Bandini 6, Poli 4, Pardini 7, Mattei. Allenatore: Giuntoli

CHIESINA UZZANESE: Moroni 19, Martelli, Ormeni 5, Salani 7, Antonini 2, Puccinelli 9, Giannecchini, Frosini, N’Diaye 8, Iozzelli 3. Allenatore: Taddei

PARZIALI: 24-7; 41-24; 49-36

Serie D: Massa e Cozzile-Libertas Lucca 67-551/10/2012
PARZIALI: 16-11; 31-22; 53-35