Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Ottobre 2008

Risultati Settore Giovanile28/10/2008
LIBERTAS BASKET LUCCA

Una vittoria ed una sconfitta, questo il bilancio del fine settimana delle giovanili della Libertas, con i soli under 15 a portare a casa un netto successo


UNDER21

Donoratico - Lbl 71-65

LIBERTAS: Tovani 9, Mori, Angelini 16, Cosimini, Guetti 2, Masini 9, Lana, Santini 11, Sorbi 6, Pardini 9, Pozzi 3, D'Olivo ne. All. Cecchini

Partita condizionata dall’infortunio occorso alla seconda azione di gioco a Cosimini, che per un colpo alla schiena non rientrerà più. All’intervallo i lucchesi conducono 39-33, ma al rientro dagli spogliatoi la macchina si inceppa, Donoratico effettua il sorpasso e nel finale sigilla la vittoria ai tiri liberi. Rammarico per una partita persa ma comunque alla portata, adesso c’è da ricaricare le pile in vista del derby contro Altopascio.


UNDER15

LIBERTAS-MASSA E COZZILE 91-38

Libertas: Martinelli, Bartolomei 8, Limaschi 2, Franceschi 4, Di Benedetto 2, Fanucchi 6, Isola 1, Bartoli 27, De Ranieri 17, Matteoli 2, Cortopassi 6, Garzella 16. All. Stefani

Pronti via ed è subito 14-0. La partita continua a non avere storia, all’intervallo i biancorossi conducono 52-15. La ripresa è poco più di un allenamento, ampio spazio a tutti e ottime notizie dall’infermeria per i rientri di Cortopassi e Matteoli. Prossimo impegno il 3 novembre ad Altopascio.


Luca Lepore

Serie D: Libertas - Cerretese 70-6826/10/2008
SERIE D


Fruzzetti e Stefani i migliori in campo
LIBERTAS, VITTORIA SOFFERTA
Decide un guizzo finale di Ricci


LIBERTAS LUCCA-POLISPORTIVA CERRETESE 70-68

PARZIALI: 22-21, 41-42, 55-52, 70-68

ARBITRI: Salvo di Pisa, Bellissima di Livorno

LIBERTAS: Romei, Del Sorbo, Marchi 14, Fruzzetti 11, Angelini 5, Stefani 17, Ricci 6, Piercecchi 10, Masini 2.
All. Suffredini

CERRETESE: Bagnoli 15, Bordoni ne, Baldacci 5, Vezzosi, Antonini 5, Santoni 4, Boldrini 12, Meucci 16, Rinaldi 5.
All. Lotti

Seconda vittoria consecutiva per la Libertas Lucca , che dopo il blitz della settimana scorsa a Fucecchio, coglie il primo successo casalingo stagionale battendo un’ottima Cerretese al termine di una partita veramente equilibrata.
Nel finale punto a punto, è una penetrazione di Ricci a 10” dalla fine a regalare i due punti ai lucchesi.

Come dimostrano i parziali, l’incertezza ha fatto da padrona per tutto l’arco dei 40 minuti. Il primo tentativo di fuga ospite (3-7) è stato subito respinto con un parziale di 12-2 (15-9).
Il secondo periodo si caratterizza poi per due parziali delle due squadre: apre la Cerretese che inizia con un 11-0 che la porta sul 22-32, poi la Libertas , grazie ad un ottimo Stefani (8 punti e due triple consecutive dall’angolo) risponde con un contro-break di 14-0 (36-32). Da questo momento in poi la partita scorrerà via sempre dominata dall’equilibrio assoluto, con le squadre incapaci di conquistare vantaggi superiori ai 2-3 punti. Si arriva così nell’ultimo minuto con il punteggio di 66-66.
Un canestro di Stefani sembra poter essere decisivo, ma la Cerretese impatta immediatamente. Ci pensa così Ricci ad inventarsi il canestro-vittoria.

Successo meritato, anche se visto l’andamento dell’incontro, rubando un termine al calcio, si potrebbe dire che “il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto”. Gli avversari si sono rivelati squadra compatta e tosta, e sicuramente disputeranno un campionato da protagonisti. Ma anche la Libertas si sta confermando una nota positiva di questo inizio di stagione, come conferma coach Suffredini:”Stiamo giocando bene, oggi la Cerretese era un avversario davvero difficile da battere, ma se continuiamo così possiamo addirittura lottare per i play-off”.

In una partita che ha visto l’esaltazione del gruppo (dopo 7 minuti già tutti i dieci a referto erano entrati), giusto sottolineare le superbe prove di Stefani (miglior marcatore dei suoi, ma canestri pesanti nei momenti cruciali della partita) e di Fruzzetti, al quale la squadra riconosce già il ruolo di leader quando lui è in campo.
Il “Frust” non è certo tipo da tirarsi indietro e ha risposto con 11 punti in poco meno di 20 minuti, dimostrando che se la forma migliore arriverà col tempo, la classe è ancora quella cristallina di un tempo.


Luca Lepore

Serie D: Presentazione Quarta Giornata25/10/2008
SERIE D MASCHILE
SABATO 25-10-08 ORE 18.30


Continua l’emergenza infortuni
Libertas alla prova Cerretese


Test impegnativo per la Libertas Lucca che questo pomeriggio (sabato) all 18.30 ospita la Polisportiva Basket Cerretese. La compagine fiorentina si presenta alla palestra Matteotti forte dei due successi ottenuti nelle prime tre partite, e quindi l’obiettivo numero uno è quello di agganciarla in classifica. Poco si sa degli avversari, anche se Suffredini li mette sullo stesso piano di Fucecchio (battuto dai lucchesi lo scorso turno). Partita quindi difficile ma non impossibile per i biancorossi, che continuano a convivere con una situazione infortuni davvero drammatica: out Bandini, che riprenderà ad allenarsi solo la prossima settimana, Romei viene da un problema muscolare e non sarà al 100%, Ricci è stato malato e ha un solo allenamento nelle gambe, Del Sorbo idem anche se non si è allenato per problemi di lavoro. Unica nota positiva il rientro di Fruzzetti che sarà quasi sicuramente dei 10, anche se non è ancora al massimo della condizione.

Suffredini non fa distinzione tra una partita e l’altra:”L’obiettivo è quello di dare del filo da torcere a tutti. Non regaleremo niente a nessuno, non esistono partite già perse prima di essere giocate. Tutti continuano ad indicarci come cenerentola del torneo, a dire che siamo più deboli dello scorso anno perché abbiamo perso diversi giocatori importanti. Per me non è così, abbiamo caratteristiche diverse rispetto alle scorse stagioni ma non per questo siamo meno forti. Sono fiducioso, sia per la partita contro Cerreto che per il campionato intero”.


Luca Lepore

Risultati Settore Giovanile21/10/2008
LIBERTAS BASKET LUCCA
SETTORE GIOVANILE


BENE SOLO GLI UNDER 21 NEL DERBY
Cadono invece under 19 e 15


Una vittoria e due sconfitte, questo il bilancio delle giovanili Libertas. L’unico successo arriva dalla formazione under21 che vince nettamente la stracittadina con la Pallacanestro Lucca. Cedono nettamente invece gli under 19 mentre gli under15 perdono in modo assurdo una partita già vinta.


UNDER21

LIBERTAS-PALL. LUCCA 83-56

LIBERTAS: Tovani 4, Mori, Agresti 8, Angelini 9, Cosimini 8, Masini 18, Lana 4, Santini 7, Sorbi 13, Pardini 6, Pozzi, Guetti 6.
All. Cecchini

Bella affermazione per i ragazzi di Cecchini che vincono il sentito derby con la Pall. Lucca in modo piuttosto netto. Match a senso unico con il divario che aumenta sempre più fino al +27 finale.


UNDER19

LBL - Monsummano 67-100

LIBERTAS: Tovani 16, Mori 2, Agresti 23, De Santi 8, Vannucci 4, Pardini 3, Pierattelli 2, Della Nina, Di Vita 3, Giometti 2, Carmignani 4, Diena.
All. Cecchini

Nella riedizione della finale dello scorso anno, i ragazzi di Cecchini vengono travolti dai campioni in carica di Monsummano. Dopo un inizio equilibrato, gli ospiti dilagano nel secondo periodo. I lucchesi perdono lucidità e i termali gestiscono senza problemi fino alla fine. Nella ripresa la Libertas alza bandiera bianca e Cecchini regala minuti a tutti.


UNDER15

C.M Valbisenzio - Libertas Basket Lucca 68-67

Libertas: Martinelli 5, Limaschi, Franceschi, Di Benedetto, Fanucchi 2, Isola, Bartoli 23, Calabrese, De Ranieri 29, Garzella 8.
All. Stefani

Pur priva di tre pedine fondamentali come Bartolomei, Cortopassi e Matteoli, gli under15 di Stefani sfiorano il colpaccio contro il forte Valbisenzio nella prima giornata di campionato. Dopo un inizio contratto, contraddistinto da tanti falli, i padroni di casa tentano a più riprese l’allungo, ma Bartoli e De Ranieri sono bravi a ricucire sempre lo strappo. Al riposo è 40-37 Valbisenzio. Nella ripresa si infortuna anche Fanucchi e i locali chiudono il terzo periodo sul 57-50. Ultimo periodo cardiopalma con la Libertas che arriva a 16 secondi dalla fine sul +1, ma invece di congelare il pallone i ragazzi di Stefani regalano palla agli avversari e commettono fallo a 4 secondi dalla fine. Il 2/2 dalla lunetta dagli avversari regala il successo a Valbisenzio e il tiro della disperazione di Bartoli si stampa sul ferro.
Alla fine coach Stefani si dice comunque soddisfatto della prova dei suoi, con la sconfitta arrivata solo per un’ingenuità nel finale.


Luca Lepore

Serie D: Fucecchio - Libertas 74-8420/10/2008
SERIE D MASCHILE


LIBERTAS ESPUGNA FUCECCHIO
Suffredini:”Avanti così”
Inizio disastroso, l’allungo nei minuti finali


GS FOLGORE FUCECCHIO-LIBERTAS LUCCA 74-84

PARZIALI: 29-18, 40-38, 56-51, 74-84

FOLGORE FUCECCHIO: La Rosa 19, Grassi 7, Pantani, Profeti 1, Tonfoni 18, Trillò 4, Bianchi 11, Giannelli 8.
All. Iacopini

LIBERTAS: Del Sorbo 5, Stefani 11, Piercecchi 6, Lami 11, Cosimini 5, Masini 6, Ricci 12, Muzzarelli, Marchi 20, Angelini 8.
All. Suffredini


Alla fine della scorsa partita, persa a fil di sirena contro Ghezzano, Suffredini l’aveva detto:”Abbiamo giocato bene, e se continueremo a giocare così vinceremo molte partite”. Detto fatto. La Libertas espugna il parquet di Fucecchio al termine di una partita iniziata male, ma ripresa piano piano con tanta pazienza.

Primo periodo con la difesa che fa acqua da tutte le parti, il coach lucchese le prova tutte e dopo cinque minuti ha già sostituito il quintetto, ma nessuno dei dieci riesce a dare qualcosa. Nel secondo periodo i biancorossi passano ad una difesa a zona e Fucecchio accusa il colpo: Tonfoni, 15 punti nei primi 10 minuti, si spenge e l’attacco fiorentino ne risente.
Si va negli spogliatoi sul 40-38 per i padroni di casa. Ma lo sforzo di essere rientrati in partita viene pagato a caro prezzo nel terzo periodo: Fucecchio prende le misure e costruisce buoni tiri, e torna a più riprese sul +10. E ogni volta che Piercecchi&c. provano a ricucire lo strappo, ecco un parziale negativo a ricacciare indietro i lucchesi.
Nell’ultimo periodo la svolta: la Libertas , a cinque minuti dalla fine, riesce finalmente a mettere la testa avanti, e a condurre senza problemi fino alla fine, raggiungendo anche le 12 lunghezze di vantaggio. Sono due bombe di Ricci ed una di Stefani a scavare il solco e a permettere di portare a casa i primi due punti della stagione.

E’ un Suffredini raggiante a commentare la prova dei suoi:”E’ la prosecuzione di quanto di buono fatto vedere contro Ghezzano. Abbiamo avuto un ottimo atteggiamento e una grande intensità. Abbiamo mandato nove giocatori su dieci a referto, e ben quattro in doppia cifra.
E’ la dimostrazione che abbiamo giocato di squadra. Abbiamo schierato quattro under, anche contemporaneamente, e loro hanno risposto alla grande. Siamo sulla buona strada, e se continuiamo così possiamo arrivare in alto. Ma attenzione a non sentirci arrivati!”.

Tra le note positive della serata, un Marchi sugli scudi con 20 punti, ma buona anche la prova di Lami che, seppur reduce dall’influenza, ha giocato per la squadra nonostante fosse in serata-no.
Ottima anche la prestazione di Angelini che, alla prima convocazione stagionale, ha risposto presente con 8 punti nel periodo di maggior difficoltà.

Lucchesi chiamati a confermarsi sabato prossimo alla Matteotti, quando ospiteranno Cerreto Guidi.


Luca Lepore

Risultati Settore Giovanile14/10/2008
LIBERTAS BASKET LUCCA
SETTORE GIOVANILE

UNDER 21 VINCENTI ALL’ESORDIO

UNDER21

Misericordia Montale – Libertas basket Lucca 54-71

PARZIALI (16-13; 12-22; 11-23; 15-13)

LIBERTAS: Tovani 5; Mori 2; Agresti 1; Angelini 17; Cosimini 16; Masini 10; Lana 6; Santini 3; Sorbi 7; Pardini 1; Guetti 3;
All. Cecchini

Esordio con successo per l’under21 di coach Cecchini, che espugna il parquet di Montale al termine di una bella partita, in cui i biancorossi sono riusciti a mandare a referto tutti i giocatori impiegati.
L’inizio è dei padroni di casa, ma fin dalle prime battute si capisce la differenza di valori in campo: già nel secondo periodo i lucchesi cominciano ad allungare fino ad avere 20 punti di vantaggio, che manterranno senza particolari problemi fino alla fine. In una gara che ha visto l’esaltazione del gruppo, sono comunque da segnalare le belle prove di Cosimini e Angelini.


UNDER19

NBA Altopascio – Libertas Lucca 63 - 42

PARZIALI :20-9,19-13,11-9,13-11)

LIBERTAS: Tovani 15, Mori 2, Agresti 11, De Santi 12, Vannucci, Ramacciotti, Pierattelli, Della Nina, Giometti, Carmignani, Diena, Di Vita 2.
All.Cecchini

Brutta sconfitta all’esordio in campionato per gli under 19, vice-campioni regionali la scorsa stagione. Il derby contro Altopascio non ha praticamente mai storia, con i padroni di casa a condurre fin da subito. All’intervallo il punteggio è 39-22 per l’Nba e nella ripresa non basta la buona volontà a ricucire lo strappo. Alla fine pesano le assenze di Pardini, Morandi e Casini, ma anche l’incapacità della squadra di andare a canestro se non con Tovani, Agresti e De Santi.
I biancorossi avranno l’opportunità di risollevarsi già dalla prossima di campionato (martedì 14), con il remake della finale regionale dello scorso maggio: alla Matteotti infatti arrivano i campioni in carica del Monsummano. Un’occasione ghiotta quindi per cogliere il primo successo stagionale e per vendicare una sconfitta che brucia ancora.


UNDER15

Ultimi test precampionato per l’under 15 di Stefani, che ha strapazzato i pari età del Versilia Pietrasanta, permettendo al coach biancorosso di regalare molti minuti a tutti. In settimana dovrebbe essere organizzata un’ultima amichevole, poi dal prossimo week-end si fa sul serio con l’inizio del campionato. I lucchesi sono stati inseriti in un girone a 12 con: NBA Altopascio, Versilia Basket 2002, Pall. Lucca, Audax Carrara, CMB Carrara, Pallacanestro Agliana 2000, Quelli che il B. Monsummano, Bottegone Basket, AB Massa e Cozzale, Scuola Basket Prato, CMB Valbisenzio Vaiano.


LUCA LEPORE

Serie D: Libertas - Ghezzano 74-7612/10/2008
SUFFREDINI:”BRAVI LO STESSO”
Ghezzano vince ma partita sempre in equilibrio

LIBERTAS BASKET LUCCA-GMV GHEZZANO 74-76
PARZIALI: 19-30, 37-48, 58-60, 74-76


LIBERTAS: Romei, Ricci 16, Lami 25, Cosimini 11, Masini 2, Piercecchi 4, Stefani 12, Del Sorbo 4, Pardini, Muzzarelli ne.
All. Suffredini

GHEZZANO: Lorenzi, Manetti 6, Loni 15, Fiorindi 11, Augusti 4, Panettoni 5, Rinaldi 7, Bufalini 22, Lazzeri, Franceschini 6.
All. Forti


Nessun punto, ma comunque tanti applausi a fine partita per la Libertas alla fine dell’incontro contro Ghezzano. I pisani, considerati tra i favoriti del torneo, devono sudare più delle cosiddette sette camicie prima di portare a casa i due punti, con una Libertas mai doma, sempre in partita fino alla fine, e che a conti fatti può anche rimpiangere qualche errore banale da sotto canestro che poteva essere decisivo.

Il primo periodo è equilibrato per nove minuti, poi Ghezzano nei 60 secondi finali approfitta di alcune ingenuità dei lucchesi e, grazie ai canestri di Bufalini, vola a +11 (19-30).

Nel secondo periodo la Libertas prova a ricucire lo strappo: è un ispirato Lami (10 punti) l’arma offensiva più pericolosa, ma i pisani riescono sempre a controbattere. La partita poi si fa nervosa: gli arbitri espellono Lazzeri per fallo di reazione su Del Sorbo, ma i biancorossi non ne approfittano, sbagliando entrambi i tiri liberi e la rimessa conseguente. A 7” dal riposo è invece Suffredini a prendersi tecnico, e Ghezzano va negli spogliatoi ancora sul +11 (37-48).

Nel terzo periodo entra in campo un’altra Libertas: 9- 0 in un amen con tre triple di Ricci, Stefani e Lami (46-50) e partita che si accende. Il sorpasso avviene grazie ad un’altra bomba, stavolta di Cosimini (53-52). Lo show dai 6.25 prosegue poi ancora con Lami, con la Libertas che allunga fino al 58-54. Sul finire del periodo però Ghezzano preme sull’acceleratore e piazza un controparziale di 6-0. Alla terza sirena è 58-60.

Ultimo periodo da cardiopalma: i lucchesi vanno sul +5 (65-60), ma Ghezzano risponde con un 10-0 (65-70). Il finale è incerto fino all’ultimo, ma i pisani alla fine portano a casa una vittoria comunque meritata.

A fine partita il coach biancorosso non ha niente da rimproverare ai suoi:”Abbiamo giocato benissimo, di più non potevamo fare. In questa partita non siamo stati inferiori a Ghezzano, che è una delle più forti del girone. Nel finale punto a punto poteva vincere chiunque, è toccato a loro ma se giochiamo sempre così vinceremo tante partite”.

Sull’altra sponda, è soddisfatto anche coach Cristiano Forti, un ex che molti forse non ricordano (ha allenato a Lucca dal ’94 al ’96): ”E’ stata una partita dura. Tutti ci indicano come una delle favorite e questo ci mette pressione. A parte Bufalini siamo una squadra con tutti ragazzi di 20 anni, inevitabile commettere ogni tanto qualche ingenuità”.


Luca Lepore

Serie D: Presentazione Seconda Giornata11/10/2008
LIBERTAS, VOGLIA DI RISCATTO
Stasera contro Ghezzano in cerca del primo successo stagionale


Esordio casalingo stagionale per la Libertas Lucca , che questa sera alle 18.30 alla palestra Matteotti ospita il Gmv Ghezzano. Compagine, quella pisana, considerata tra le più forti del girone, che punta decisamente ad un piazzamento ai play-off. Rispetto alla squadra dell’anno scorso, ha perso i due giocatori di punta, Martelli e Coltelli (passati entrambi all’Audax Carrara), ma li ha rimpiazzati con giocatori altrettanto validi: la guardia Lorenzi, classe ’85, e l’ala pivot Bufalini, un vero big per la categoria. Nonostante i suoi 40 anni suonati, vanta anni e anni di esperienza in serie B ed è ancora in grado di fare la differenza.

Il bilancio dello scorso anno su un 2-0 per Ghezzano, con i pisani che giocarono l’ultima di campionato proprio sul parquet della Libertas, ma videro sfuggire il sogno play-off, complice la contemporanea vittoria delle altre pretendenti.

All’esordio il Gmv ha sconfitto 80-69 lo Sport Pisa, mentre per la Libertas sconfitta a Stagno per 76-65 al termine di una opaca prestazione.
Ecco quindi che coach Suffredini chiede ai suoi una prova di orgoglio: ”A Stagno non eravamo noi. In settimana ho visto i ragazzi decisi a riscattare quella partita. Sono consci di aver giocato male e sanno che possono fare molto meglio. Soprattutto mi aspetto qualcosa in più dai giovani, questa deve essere la loro stagione”. Per quanto riguarda l’infermeria, le cose vanno un po’ meglio: rientrato a pieno ritmo Stefani, anche Del Sorbo e Cosimini dovrebbero essere della partita anche se entrambi non saranno al 100%.

Luca Lepore

Serie D: Acli Stagno-Libertas Lucca 76-655/10/2008
Sconfitta all’esordio con Stagno
LIBERTAS, BRUTTO INIZIO
Suffredini ammette:”Sconfitta meritata, abbiamo giocato male!”


ACLI STAGNO-LIBERTAS LUCCA 76-65
(25-16, 46-29, 63-46, 76-65)

STAGNO: Porcellini 9, Guideri 20, Fontana 14, Bolelli 5, Ferretti 9, Isetto 5, Rubini 11, Lomuscio 1, Galati 2, Iardella.
All Masi

LIBERTAS: Romei 3, Marchi 11, Fruzzetti 2, Lami 8, Stefani 5, Ricci 16, Bandini 10, Pardini, Piercecchi 2, Masini 8.
All Suffredini

Arbitri: Giovannelli di Rosignano, Bongiorni di Pisa

Inizia del peggiore dei modi il campionato per la Libertas Lucca : non tanto per la sconfitta, preventivabile alla vigilia, visto che Stagno è tra le favorite del girone, quanto per la brutta prestazione che i ragazzi di Suffredini hanno sfoderato.
Dopo un inizio spumeggiante, i lucchesi accusano un black out di quasi 30 minuti, sprofondano a -26 e poi nel finale provano, inutilmente, a riaprire i giochi.
I primi cinque minuti di gioco sono molto equilibrati, anzi forse è proprio la Libertas a far vedere le cose migliori. Poi il buio totale, come se in campo d’improvviso ci fosse stata un’altra squadra, e Stagno vola sul + 15 in un amen. Nel secondo periodo i biancorossi sembrano dare segnali di ripresa, ma è solo un fuoco di paglia, perché l’apatia generale riporta i labronici avanti costantemente di 15 punti.
Suffredini prova a dare uno scossone generale, cambiando quintetto in continuazione, senza però avere risposte positive.
Nel terzo periodo Stagno raggiunge il +26, e sulle facce dei giocatori si cominciano a leggere segnali di resa.
Nell’ultimo periodo, i lucchesi ci mettono l’orgoglio e grazie ad una tripla e ad un fallo tecnico a loro favore, rientrano a meno dieci a cinque minuti dalla fine. Ma non è serata e anche i canestri più facili non entrano; Stagno gestisce e porta a casa i primi due punti della stagione.

Uno sconsolato Suffredini non cerca scuse:”Abbiamo giocato male, iniziando il campionato nel peggiore dei modi. Dobbiamo evitare questi cali di concentrazione, oggi sono stati fatali. Mi attendo già una risposta dalla prossima partita.”

Tra le note positive della giornata, le belle prestazioni dei giovani Marchi e Masini, e l’esordio di Stefano Pardini, classe ’91, altro prodotto del vivaio lanciato in prima squadra.
Ma la notizia più bella è quella del ritorno, dopo 5 anni di inattività, di Francesco Fruzzetti, fermo a lungo per problemi fisici. Il suo rientro in pianta stabile è notizia dell’ultima ora, ed è una piacevole sorpresa per tutto l’ambiente. Visibilmente ancora indietro nella preparazione, avrà bisogno di tempo per ritrovare il ritmo gara, ma è certo che il suo ritorno rappresenterà un grande valore aggiunto.

L’imperativo è ora quello di voltare subito pagina: da oggi si penserà esclusivamente alla partita di sabato contro Ghezzano.

Luca Lepore

Serie D: Presentazione Prima Giornata4/10/2008
SERIE D MASCHILE

Oggi l’esordio in campionato con la trasferta a Livorno

Suffredini carica i giovani: “Mi aspetto grandi cose da loro”
“E’ la stagione della definitiva consacrazione!”


Con la trasferta di Collesalvetti (stasera, palla a due alle 18.30) inizia il campionato di serie D per la Libertas Lucca : subito una partita insidiosa, contro una formazione che lo scorso anno ha raggiunto i play-off proprio grazie ad una vittoria a fil di sirena sul parquet dei lucchesi.
Sconfitta che brucia ancora, visto che un filmato amatoriale aveva dimostrato che il canestro era stato scoccato a tempo scaduto. A mesi di distanza, c’è quindi ancora voglia di vendicare questa beffa.
Suffredini descrive così gli avversari:”Hanno mantenuto l’ossatura dello scorso anno, alla quale hanno aggiunto il pivot Ferretti (dal Jolly Livorno, ndr), coprendo così l’unico ruolo nel quale erano scoperti. Per il resto, occhio al play Porcellini e all’esterno Fontana”.

La situazione non è però delle più rosee: Cosimini e Del Sorbo sono in forse fino all’ultimo, Ricci e Stefani dovrebbero esserci ma entrambi non saranno al 100%, mentre Monti, Veneziano e Guglielmo staranno fuori a lungo.

Libertas che si presenta al via del campionato dopo una preparazione costellata di alti e bassi: bene in Coppa Toscana contro Arezzo e Chiesina, e anche nell’amichevole contro Altopascio. Ma troppi infortuni di giocatori-chiave hanno condizionato il regolare svolgimento degli allenamenti.
Suffredini è comunque fiducioso:”Le prime uscite fanno ben sperare per il campionato. Dobbiamo inserire i nuovi al più presto e far si che per Marchi il doppio impegno con la Pallacanestro Lucca sia meno traumatico possibile. Contro Stagno dovremo giocare in velocità, loro sono molto più fisici di noi. Siamo una squadra formata da molti giovani, e attendo la loro definitiva maturazione. Quest’anno non saranno più semplici gregari, voglio che diventino protagonisti. E sono sicuro che ce la faranno!”


Luca Lepore

Under 21: Domani Prima Amichevole1/10/2008
Domani alle 21 prima amichevole stagionale per l’under21 di coach Cecchini.

I lucchesi ospitano i pari età del Cus Pisa, formazione che la scorsa stagione ha sfiorato per un pelo la qualificazione ai play-off e che pertanto rappresenta un bel banco di prova per testare il livello di tenuta della squadra che, ricordiamo, non si allena quasi mai al completo visto che gran parte del gruppo è aggregato in via permanente alla prima squadra.