Home Prima
Squadra
Giovanili Società Tornei Sezione
Atleti
News Forum  Foto & 
Video
Link &
Sponsor
Area
Riservata
Credits


News - Gennaio 2009

Serie D: Presentazione Seconda Giornata - Ritorno31/1/2009
D MASCHILE

INSIDIOSA TRASFERTA CONTRO LA TERZA DELLA CLASSE
LIBERTAS, A GHEZZANO PER IL COLPACCIO
Suffredini con gli uomini contati


Insidiosa trasferta per la Libertas , che questa sera alle 21.15 scende in campo sul parquet del Gmv Ghezzano, terza forza del campionato. Partita difficile, quasi impossibile, per i ragazzi di Suffredini, che faranno comunque di tutto per portare a casa i due punti. La partita di andata vide i pisani espugnare la palestra Matteotti per 74-76 al termine di una partita sempre condotta, ma accesasi nel finale grazie ad una bella rimonta dei lucchesi e decisa solo nelle ultime azioni.

I biancorossi si presentano però all’appuntamento con diverse defezioni ed alcuni punti interrogativi: out Cosimini e Piercecchi, incerte fino all’ultimo le presenze di Angelini, Stefani e Del Sorbo, colpiti in settimana dall’influenza e quindi sicuramente non al 100%.

Obiettivo principale sarà quello di limitare al massimo il pericolo numero uno avversario, ossia quel Bufalini che, sotto canestro, è in grado di fare il bello e il cattivo tempo, come dimostrò anche all’andata segnando 22 punti.

Suffredini non nasconde le insidie della partita, scaricando però la pressione sugli avversari:«E’ una partita difficile, storicamente poi non riusciamo mai a battere Ghezzano, ci siamo riusciti solo una volta. Noi comunque andiamo là esaltati dalle due vittorie consecutive, non abbiamo nulla da perdere perché sappiamo che i favoriti sono loro. Cercheremo di metterli in difficoltà da un punto di vista psicologico, l’obiettivo è di arrivare nei minuti finali punto a punto in modo da potercela giocare. Se gli mettiamo pressione, sarà più facile che sbaglino».

Luca Lepore

Risultati Settore Giovanile28/1/2009
GIOVANILI LIBERTAS, BILANCIO IN PARITA’

Due pareggi e due sconfitte il bilancio settimanale delle giovanili Libertas: netto solo il successo degli under 19, mentre gli under 15 vincono senza brillare. Brucia invece la sconfitta nel derby per gli under21. Nulla da fare, invece, per i piccoli under 13 a causa anche delle tantissime assenze.


Under 21 Nba Altopascio – Lbl 60-59

PARZIALI: 19-20; 18-10; 19-15; 4-14

Libertas: Tovani 4, Agresti, Angelini 23, Guetti ne, Masini 10, Lana, Santini 3, Veneziano 12, Pardini 6, Sorbi 3.
All. Cecchini

Amara sconfitta per gli under21 nel derby di Altopascio, al termine di una partita non bella, equilibrata nel primo quarto e condotta dai padroni di casa dal secondo periodo in poi. L’ultimo periodo parte dal risultato di 56-45, i biancorossi tentano un’insperata rimonta, concedendo all’Nba solo quattro punti, Lucca si riporta a meno uno ma il tiro della vittoria non va.


Under 19

Libertas – Green Team Pistoia 88-41

PARZIALI: 28-5; 19-10; 24-8; 18-17

LIBERTAS: Tovani 13, Mori 9, Agresti 15, Stefanini 2, De Santi 6, Pardini 5, Casini 11, Della Nina 10, Morandi 2, Gualtierotti 9, Giometti 4, Carmignani 2.
All. Cecchini

Ottima prestazione dell'under 19 che vince contro il Green Team Pistoia al termine di una partita senza storia sin dal primo quarto. Buona prova di squadra con tutti i giocatori andati a referto. Da segnalare il rientro nel gruppo di Stefanini che gioca pochi minuti, riuscendo comunque ad andare a canestro.


Under 15

Massa e Cozzile - Libertas Basket Lucca 50-73

Libertas: Bartolomei 2, Puliti, Franceschi 4, Di Benedetto, Isola 4, Bartoli 22, De Ranieri 15, Fanucchi J. 2, Matteoli 8, Cortopassi 2, Garzella 2, Gemignani 12.
All. Stefani

Vincono, ma senza convincere, gli Under 15 di Stefani contro Massa e Cozzile, penultima in classifica con una sola vittoria all’attivo.
Dopo un buon primo quarto, chiuso sul 6-27, i biancorossi cominciano a giocare con superficialità, non riuscendo ad incrementare il divario maturato nei primi 10 minuti. Venerdì derby contro Altopascio, da vincere assolutamente per agganciare i cugini al terzo posto in classifica.


UNDER 13

PALL.S.ANNA-AUDAX CARRARA 2-65

PALL.S.ANNA: Carignani, Bullentini, Virdis, Di Pietro, Ortili, Dinelli, Tessa, Gasenge.
All. Muzzarelli-Martini

Troppe assenze e troppo forte l’avversario per i ragazzi di Muzzarelli e Martini, che nulla possono al cospetto dell’Audax Carrara.


Luca Lepore

Serie D: Libertas - Stagno 83-7826/1/2009
D MASCHILE

Grande prova difensiva, in attacco Marchi incontenibile
SUPER LIBERTAS, STAGNO VA KO
I lucchesi agganciano i livornesi al quinto posto


LIBERTAS LUCCA-A.DIL. ACLI STAGNO 83-78

PARZIALI: 29-21, 46-42, 60-57, 83-78

ARBITRI: Giorgi di Pontedera, Baldini di S.Miniato

LIBERTAS: Romei 7, Del Sorbo 4, Marchi 30, Angelini 6, Lami 10, Stefani 6, Ricci 3, Monti 6, Piercecchi 8, Masini 3.
All. Suffredini

ACLI STAGNO: Lomuscio 2, Porcellini 3, Rubini 8, Fontana 17, Isetto 4, Guideri 24, Iardella ne, Galati ne, Minuti 5, Landi 15.
All. Bonciani

Una partita, difensivamente parlando, quasi perfetta permette alla Libertas di battere con merito un ottimo Acli Stagno e di agganciare proprio i livornesi al quinto posto, ultimo posto disponibile per l’accesso ai play-off. E se proprio si vuole trovare un pelo nell’uovo, peccato non essere riusciti a ribaltare, per la differenza canestri, il meno undici nell’andata.

La partita parte su ritmi elevatissimi, nei primi cinque minuti si segna praticamente ad ogni azione, con gli attacchi a prevalere sulle difese. Stagno si aggrappa ai canestri iniziali di Fontana e Minuti, poi la Libertas spezza l’equilibrio con i punti di Piercecchi e le penetrazioni di Romei. La Libertas arriva così sul +10 (26-16), che diventa +12 con una tripla di Lami (29-17).

Nel secondo periodo continua l’ottima difesa lucchese, con Suffredini che ordina una box&one su Fontana, il pericolo numero uno avversario. Stagno non riesce a trovare il bandolo della matassa e commette due falli consecutivi in attacco. Una tripla di Masini ed una di Monti siglano il 39-30, poi sale in cattedra Guideri e, complice un’ingenuità dei lucchesi nell’ultimo possesso, all’intervallo il tabellone dice 46-42 Libertas.

Nel terzo periodo, dopo un iniziale gioco da tre punti di Lami (49-42), Stagno piazza un parziale di 0-7 e impatta sul 49-49. Ci pensa quindi un incontenibile Marchi, con due giochi da tre punti (canestro e fallo), a ristabilire le distanze (58-50). Ma Stagno non molla e grazie ad un ottimo Landi resta aggrappata. Il quarto periodo riparte dal 60-57, con Stagno che arriva fino a -1 (60-59), poi con un fallo tecnico fischiato a Bonciani e ad una tripla di Marchi si arriva sul 74-64, vantaggio che i lucchesi riescono a mantenere nonostante Stagno lotti fino alla fine.

Soddisfatto coach Suffredini che commenta cosi la prova dei suoi:«Ottimi in difesa nei primi due quarti, poi è chiaramente calata l’intensità ed abbiamo sofferto la loro maggiore fisicità sotto canestro. Abbiamo impostato la partita sulla velocità, ed abbiamo avuto la meglio. Adesso siamo quinti, avanti così».

Nella buona prova del collettivo impossibile non menzionare la strepitosa prova di un incontenibile Marchi, 30 punti senza forzare e autore di ottime giocate anche in difesa.


Luca Lepore

Serie D: Presentazione Prima Giornata - Ritorno24/1/2009
SABATO 24 ORE 18.30

D MASCHILE

LIBERTAS BASKET LUCCA

SPAREGGIO PLAY-OFF CONTRO STAGNO

Prima giornata del girone di ritorno e subito un’importante sfida in chiave play-off per la Libertas Lucca che questo pomeriggio alle 18.30 ospita alla palestra Matteotti l’Acli Stagno, quinta forza del campionato con 16 punti, due soli in più dei biancorossi, che vincendo aggancerebbero i livornesi a quel quinto posto che vale l’accesso alla post-season.
Difficile, ma non impossibile, ribaltare il meno undici dell’andata (76-65) con i lucchesi che disputarono una delle peggiori partite stagionali, sprofondando anche sotto di venti punti salvo poi avere un sussulto d’orgoglio nel finale. Squadra, quella labronica, che sta vivendo una stagione un po’ travagliata, essendo passati da un cambio di allenatore e da alcune variazioni nel roster che gli hanno fatto perdere punti per strada, pur essendo, ad inizio stagione, tra le favorite per la vittoria finale.
Adesso però sembrano aver ritrovato una certa continuità di risultati e verranno a Lucca con il chiaro intento di far bottino pieno. Tra le fila lucchesi ci saranno, anche se non al meglio, gli acciaccati Romei e Stefani, mentre niente da fare per Cosimini alle prese con la pubalgia. Coach Suffredini è comunque fiducioso:«Abbiamo il vantaggio di giocare in casa e dobbiamo sfruttarlo al meglio. Noi non siamo la squadra che loro hanno visto all’andata, dove abbiamo fatto forse la nostra peggior partita. Rispetto ad allora siamo una squadra differente, con più fiducia nei propri mezzi. Di contro loro sono sicuramente più esperti». Tra le fila ospiti, da tenere d’occhio Porcellini, Fontana ma soprattutto Guideri, all’andata miglior marcatore dell’incontro con 20 punti.

Luca Lepore

Risultati Settore Giovanile20/1/2009
LIBERTAS BASKET LUCCA SETTORE GIOVANILE


QUASI EN PLEIN

Tre vittorie su quattro partite, con i soli under13 a perdere: questo il positivo bilancio del fine settimana per le giovanili Libertas. Bene gli under21 che vincono con un quarto periodo super il difficile match contro Donoratico. Agli under19 il derby contro Altopascio al termine di una partita comunque sempre condotta, mentre gli under 15 vincono e convincono. Troppe le assenze invece per gli under 13 per poter contrastare il forte Carrara.


UNDER21

LIBERTAS-GS BASKET UISP DONORATICO 66-60

LIBERTAS: Tovani, Agresti ne, Angelini 26, Guetti ne, Masini 15, Lana, Santini 3, Veneziano 10, Pardini 8, Sorbi 4.
All. Cecchini

Vittoria d’orgoglio per gli under 21 contro Donoratico, che pareggiano ma non riescono a ribaltare la differenza canestri dopo la sconfitta per 71-65 dell’andata.
Primo tempo di marca lucchese, grazie a continui cambi di difesa ed un’attenta guardia sui terminali offensivi più pericolosi di Donoratico. Meccanismi difensivi che però si inceppano nel terzo periodo, permettendo agli ospiti di approfittarne e di volare sul 46-38. Negli ultimi 10 minuti i biancorossi mettono in campo cuore e grinta e con un parziale di 28-14 portano a casa il successo.


UNDER 19

LIBERTAS-NBA ALTOPASCIO 75-63

LIBERTAS: Tovani 16, Mori, Agresti 21, De Santi 11, Pardini 4, Casini 8, Vannucci ne, Gualtierotti 5, Giometti 5, Carmignani 5, Diena ne, Di Vita ne.
All. Cecchini

Bella vittoria degli under 19 di Cecchini nel derby contro Altopascio: i lucchesi partono forte grazie ai canestri di Tovani ed Agresti (11-2), poi gli ospiti recuperano. Nel secondo periodo Pardini commette il terzo fallo ed è costretto a tornare in panchina. Sale cosi in cattedra Agresti (che parte con un 8/8 ai liberi), poi due belle giocate di Casini e Carmignani mandano le squadre negli spogliatori sul 35-27. Nella ripresa una tripla di Giometti regala il +15 (52-37), poi nel finale Altopascio si rifà sotto fino al 58-51, ma una tripla di Pardini ricaccia indietro gli avversari e consegna la vittoria ai lucchesi.


Under 15

Libertas Basket Lucca – CM Valbisenzio 75-54

Libertas: Martinelli, Bartolomei, Limaschi, Franceschi, Di Benedetto, Isola 6, Bartoli 25, De Ranieri 19, Matteoli 2, Cortopassi 5, Garzella, Gemignani 18.
All. Stefani

Inizia con una bella vittoria il girone di ritorno degli Under 15 di Stefani. Di fronte al CM Valbisenzio, terza forza del campionato, Lucca offre una prestazione super e vendica la sconfitta-beffa di un solo punto dell’andata.
Nel primo quarto è un De Ranieri molto ispirato a tenere in partita i suoi. Nei secondi dieci minuti Valbisenzio mette la testa avanti sul 30 a 31, ma Bartoli, Isola e Gemignani piazzano un parziale di 11 a 0 e consentono a Lucca di andare negli spogliatoi sul +10.
Nel terzo periodo Lucca parte subito forte e grazie ad un’ottima difesa di squadra ed ai canestri di Cortopassi, Bartoli e Gemignani allunga fino al +25 (65 – 40), permettendo a coach Stefani di dare spazio a tutti nell’ultimo quarto. Prossima partita: domenica 25 a Massa e Cozzile.


Pallacanestro S.Anna- Cmb Carrara 27-70

Pall. S.Anna: Bullentini, Ortili F, Virdis, Dinelli, Hashi, Cotalini, Gasenge, Ortili M.
All. Muzzarelli-Martini

Niente da fare per gli under 13 del duo Muzzarelli-Martini. Complici le numerose assenze per influenza e la nettà superiorità dell’avversario, i lucchesi tengono botta solo il primo quarto, chiuso sul 7-12 per gli ospiti.
Il resto poi è un monologo carrarino, con il vantaggio che aumenta fino al +43 finale. A due partite dalla fine del girone di andata, i giovani della Pallacanestro S. Anna si ritrovano con una sola vittoria e tanta voglia di riscattarsi. L'appuntamento è per domenica prossima alla Matteotti, con i lucchesi che ospiteranno l’Audax carrara.


Libertas, i Play Off ad un passo20/1/2009
LIBERTAS, I PLAY OFF AD UN PASSO

Turno di riposo per la Libertas Lucca , con il campionato che, finito il girone di andata, ha utilizzato questo week end per le finali di Coppa Toscana.
I ragazzi di Suffredini hanno così potuto ricaricare le pile, anche se la squadra al momento è falcidiata dall’influenza, tanto che coach Suffredini si è visto costretto ad annullare l’allenamento di venerdi sera a causa delle numerose defezioni.
Chiuso il 2008 con tre sconfitte consecutive, e perso Bandini accasatosi a Pontedera, i lucchesi hanno aperto il 2009 con una bella vittoria contro la Pielle Livorno , dimostrando di aver superato il periodo di crisi di fine anno.
I lucchesi occupano la sesta posizione, con 14 punti dopo 13 giornate, a sole due lunghezze dal quel quinto posto che garantirebbe l’accesso ai play-off. E il caso vuole che la prima giornata del girone di ritorno veda i biancorossi ospitare l’Acli Stagno, ossia la formazione che attualmente occupa la quinta posizione. All’andata i livornesi si imposero per 76-65, con la Libertas che disputò una brutta gara perdendo meritatamente. Un’occasione d’oro quindi per non perdere il treno play-off, che in caso di sconfitta si allontanerebbe di quattro punti e con un pesante 0-2 nei confronti diretti.
Vincere quindi e cercare di ribaltare la differenza-canestri: questo l’obiettivo di Stefani&C. , che devono registrare qualche meccanismo in fase difensiva, visto che dopo il girone di andata i lucchesi presentano la seconda peggior difesa del campionato con oltre 73 punti di media concessi agli avversari.

Risultati Settore Giovanile16/1/2009
LIBERTAS BASKET LUCCA

SETTORE GIOVANILE

DUE VITTORIE E DUE SCONFITTE

Due successi ed altrettante sconfitte, questo il bilancio delle squadre del settore giovanile della Libertas: sugli scudi gli under21 che vincono nettamente la stracittadina con la Pallacanestro Lucca grazie ad un secondo tempo straripante.


UNDER21

U21 Pallacanestro Lucca – LBL 54-84

Parziali: 13-24,23-14,6-25,12-21

LIBERTAS: Tovani 2, Angelini 17, De Santi ne, Agresti 7, Casini ne, Masini 7, Lana 3, Santini, Veneziano 24, Pardini 11, Sorbi 13 D'Olivo.
All. Cecchini

Ottima prestazione per la formazione di coach Cecchini: dopo un brutto primo tempo, chiuso avanti di un solo punto (37-38), nella ripresa dilagano trovando ottime soluzioni in attacco e chiudendo ogni spiraglio in difesa. Da segnalare la grande prova di Veneziano, migliore dei suoi con 24 punti uniti a tanta sostanza anche in difesa.

UNDER19

Pall. Monsummano – LBL 79-69

PARZIALI: 33-23,13-16,15-17,18-13)

LIBERTAS: Tovani 9, Mori 2, Agresti 15, De Santi 12, Pardini 14, Casini 5, Vannucci ne, Gualtierotti 6, Giometti 4, Carmignani 2, Diena ne.
All. Cecchini

Nella riedizione della finale regionale dello scorso anno, altra vittoria per Monsummano contro una Libertas scesa in campo troppo timorosa, come dimostrano i 33 punti concessi nel solo primo quarto. Peccato perché nei successivi tre periodi la partita è altamente equilibrata, con i lucchesi che fino a 4 minuti dalla fine sono in partita salvo poi alzare definitivamente bandiera bianca.

Under 15

Libertas Basket Lucca – Pall. Agliana 2000 78-51

PARZIALI: 16-13, 22-12, 24-18, 16-8

Libertas: Martinelli 6, Limaschi, Puliti, Fanucchi E. 2, Isola 6, Bartoli 28, De Ranieri 18, Fanucchi J., Matteoli 2, Cortopassi 11, Garzella 3, Gemignani 2.
All. Stefani

Si chiude con un successo il girone di andata per gli under15 di coach Stefani. Dopo un avvio incerto, i biancorossi iniziano a giocare del buon basket. Nella ripresa il break decisivo, con l’allungo fino a +25. Alla terza sirena è 62-43, e nonostante nell’ultimo periodo si giochi per lo più per le statistiche, i lucchesi allungano fino al 78-51 finale.

UNDER13

Libertas Basket Lucca - Nuovo Basket Altopascio 22 - 63

PARZIALI: (6-19 2-13 2-21 12-10)

Niente da fare per i ragazzi del duo Martini-Muzzarelli nel derby contro Altopascio. I parietà ospiti si dimostrano subito più forti fin dall’inizio, e i lucchesi nel secondo e terzo periodo segnano solo due punti per tempo, permettendo ad Altopascio di dilagare. Solo nell’ultimo periodo una folata di orgoglio permette di ridurre le distanze, salvo poi subire un nuovo break. Alla fine solo tanti rimpianti per una prestazione molto al di sotto delle proprie possibilità per i piccoli biancorossi.

Luca Lepore

Serie D: Considerazioni al giro di boa16/1/2009
Tanti gli infortuni che avrebbero garantito qualche vittoria in più
LIBERTAS, SI PUO’ DARE DI PIU’
Buon girone di andata ma la squadra può crescere ancora


Alzi la mano chi, all’inizio della stagione, pensava di trovare la Libertas in una posizione di classifica così tranquilla: con la partita di domenica si è concluso il girone di andata, che i lucchesi hanno chiuso con 14 punti, frutto di 7 vittorie e 6 sconfitte. La vittoria contro il Don Bosco ha inoltre chiuso una striscia di tre sconfitte consecutive che stava macchiando, almeno a livello di statistiche, l’ottimo campionato sin qui disputato dai ragazzi di coach Suffredini.

A settembre, infatti, erano molti quelli che indicavano i lucchesi come la possibile cenerentola del campionato, complice una campagna acquisti che vedeva il solo Lami tra gli arrivi, contro gli addii di Vannucci e il lungo stop per Guglielmo. Per ultimo, il passaggio durante la sosta natalizia di Bandini a Pontedera in C Dilettanti.

Coach Suffredini però non si è mai lamentato e fin dal primo allenamento aveva dichiarato che questo doveva essere l’anno della definitiva consacrazione sia per chi giovanissimo non è più (Romei, Del Sorbo, Stefani, Ricci) sia per i giovani del vivaio che quest’anno avrebbero avute tanti minuti e responsabilità: ecco quindi che i vari Cosimini, Angelini, Masini, Monti sono stati a turno decisivi, anche se a fare la differenza è stata la crescita esponenziale di Guido Marchi che, in doppio tesseramento con la Pallacanestro Lucca , sta acquisendo sempre più considerazione e minuti da parte di coach Romani, e sempre più leadership nella formazione di Suffredini.

Dopo un avvio di campionato stentato, la squadra a novembre ha inanellato una serie di vittorie che l’hanno fatta volare fino al quarto posto. Poi, prima della sosta natalizia, tre sconfitte consecutive che l’ hanno risucchiata nella parte media della classifica. Sconfitte però determinate dalla serie incredibile di infortuni e contrattempi che a turno hanno praticamente colpito tutti i giocatori della rosa. Ecco quindi che al 2009 si chiede maggiore fortuna in tal senso per proseguire nel migliore dei modi un campionato sin qui più che soddisfacente.

Serie D: Libertas - Don Bosco 96-8916/1/2009
Libertas Lucca - Don Bosco Livorno 96-89

Tabellini:

LIBERTAS LUCCA Marchi 25, Ricci 19, Piercecchi 15, Angelini 13, Stefani 10, Lami 7, Del Sorbo 5, Masini 3, Romei 1, Pardini ne. All.Suffredini

Don Bosco:Falco 3, Spinelli 8, Paventini, Picchianti 10, Lemmi 3, Marini 8, Falconi 14, Mariani 20, Davini 8, Spadini 3 All.Tedeschi

parziali: 25-21, 47-46, 71-62

Arbitri: Sensi di Montecatini e Salvo di Pisa


LUCCA. La Libertas torna al successo dopo tre sconfitte con un'ottima prova di squadra contro un'avversaria, il Don Bosco Livorno, che ha interpretato la partita alla luce del corri e tira. Ne è scaturito un match ad alto punteggio, nel corso del quale i biancorossi non si sono mai smarriti ed anzi, aiutandosi reciprocamente, hanno spezzato la serie nera. Dopo un buon avvio del Don Bosco (0-7) la Libertas scalda il motore e nel secondo quarto va avanti di 10. Qualche errore e qualche fischio arbitrale fanno riavvicinare i livornesi, ma dopo l'intervallo la formazione di Suffredini piazza l'allungo decisivo, rimontando da -5. E' quella la fase cruciale della sfida. Nell'ultimo tempo la Libertas gestisce il vantaggio e controlla la partita.

Serie D: Presentazione Tredicesima Giornata10/1/2009
SERIE D MASCHILE I biancorossi hanno perso Bandini andato a Pontedera LIBERTAS, PER TORNARE A VINCERE Torna in campo anche la Libertas Basket Lucca, che domani pomeriggio alle 18.30 alla palestra Matteotti ospita il Don Bosco Livorno. Partita non semplice per i ragazzi di Suffredini, che vengono da tre sconfitte consecutive e sono chiamati a riprendere il cammino vincente che fino ad un mese fa li aveva visti navigare nelle zone alte della classifica. Un 2009 che però vede i biancorossi orfani di Fabio Bandini, accasatosi durante la sosta natalizia a Pontedera in serie C Dilettanti. La società, nonostante gli evidenti problemi che la sua partenza ha creato, non ha potuto opporsi all’opportunità presentatasi e quindi farà di necessità virtù, dando ulteriore spazio a quei giovani che fino ad ora si sono comunque ben comportati. La gara di domani assume un’importanza fondamentale per non essere risucchiati nelle zone basse della classifica, anche se per ora la zona play-out è ancora distante. Il Don Bosco, squadra dalla grande tradizione cestitica, segue i lucchesi in classifica di soli due punti, e farà di tutto per cercare l’aggancio. Dopo un avvio stentato di campionato, i labronici hanno trovato una certa continuità di risultati che ha permesso di risalire diverse posizioni in classifica. Impegno ostico quindi per i ragazzi del presidente Paoli, che faranno comunque di tutto per iniziare nel migliore dei modi il 2009.